Posso richiedere un prestito PPP se ho ricevuto l'indennità di disoccupazione?

tempo di emissione: 2022-09-22

Ci sono alcune cose da considerare prima di richiedere un prestito PPP se hai ricevuto sussidi di disoccupazione.Innanzitutto, assicurati di soddisfare i requisiti di idoneità.Quindi, essere consapevoli dei tassi di interesse e dei termini del prestito.Infine, preparati a fornire la documentazione che attesti il ​​tuo stato di disoccupazione e il tuo reddito.Se segui questi passaggi e rispondi a tutte le domande che potrebbero sorgere durante il processo di richiesta, dovresti essere in grado di richiedere un prestito PPP e ottenere l'approvazione.

Come posso beneficiare di un prestito PPP?

I prestiti PPP sono disponibili per i mutuatari che sono stati disoccupati per un certo periodo di tempo.Devi soddisfare determinati requisiti di idoneità e fornire la documentazione per dimostrare la tua disoccupazione. Potresti essere idoneo per un prestito PPP se: hai un conto bancario attivo in regola, hai un numero di previdenza sociale valido, hai almeno 18 anni, E non ho ricevuto nessun'altra assistenza governativa negli ultimi 12 mesi. Per richiedere un prestito PPP, dovrai presentare i seguenti documenti al tuo prestatore: Un modulo di domanda compilato Una dichiarazione di verifica del reddito (se applicabile) Una busta paga recente o W -2Se stai richiedendo un prestito a GE Capital, dovrai fornire anche i seguenti documenti: Prova di residenza Verifica dello stato di occupazione

Si prega di abilitare JavaScript per visualizzare i commenti forniti da Disqus.

Qual è l'importo massimo che posso prendere in prestito tramite il programma PPP?

L'importo massimo che puoi prendere in prestito tramite il programma PPP è di $ 35.000.È necessario disporre di un numero di previdenza sociale valido e soddisfare tutti gli altri requisiti di idoneità.Il tasso di interesse sui prestiti PPP è in genere inferiore ai normali tassi di prestito, quindi potrebbe essere una buona opzione se stai cercando un prestito a basso costo.Tuttavia, tieni presente che il tasso di interesse sui prestiti PPP è soggetto a modifiche in qualsiasi momento, quindi è importante verificare con il tuo prestatore prima di prendere in prestito denaro.

Quando posso richiedere un prestito PPP?

Puoi richiedere un prestito PPP se hai ricevuto la disoccupazione.Il processo di richiesta è simile a quello di altre richieste di prestito, quindi preparati con i documenti richiesti.Dovrai fornire le informazioni sul tuo conto bancario, le informazioni sul reddito e la storia lavorativa.Inoltre, dovrai fornire la documentazione della tua attuale situazione finanziaria e di eventuali piani che hai per il rimborso del prestito.

Quanto tempo ci vorrà per ricevere il mio prestito PPP una volta approvato?

I prestiti PPP sono garantiti a livello federale, quindi in genere ci vuole meno di una settimana per ricevere il prestito una volta che sei stato approvato.Tuttavia, poiché i prestiti PPP sono prestiti diretti, potrebbe essere necessario del tempo di elaborazione per ottenere i fondi.Inoltre, tieni presente che i tassi di interesse per i prestiti PPP tendono ad essere più elevati rispetto ad altri tipi di prestiti.Quindi, se stai cercando una soluzione a breve termine, ti consigliamo di prendere in considerazione invece un prestito personale chirografario.

Devo dimostrare che la mia attività è stata colpita dal COVID-19 per ricevere un prestito PPP?

Sì, per poter ricevere un prestito PPP dovrai dimostrare che la tua attività è stata colpita dal COVID-19.Il governo è interessato ad aiutare le imprese colpite dalla pandemia e sarà più propenso ad approvare un prestito se ci sono prove che l'attività ha subito un impatto negativo.Puoi inviare la documentazione dell'impatto della tua attività, come i dati sulle vendite o il feedback dei clienti, per dimostrare che sei idoneo per un prestito PPP.

Come verrà calcolato il mio prestito PPP?

I prestiti PPP si basano in genere sul tuo reddito e sui rapporti debito/reddito.L'importo del tuo prestito sarà determinato dal prestatore, ma di solito è di circa $ 10.000.Dovrai fornire le informazioni sul tuo conto bancario e una busta paga recente quando richiedi un prestito PPP.Il processo di richiesta può richiedere molto tempo, quindi assicurati di avere tutta la documentazione necessaria pronta quando vai in banca o in una cooperativa di credito.Preparati a rispondere a domande sulla tua attuale situazione finanziaria e sui tuoi obiettivi futuri.

Le ditte individuali possono richiedere un prestito PPP?

Ci sono alcune cose da tenere a mente se stai pensando di richiedere un prestito PPP.

In primo luogo, le imprese individuali possono richiedere un prestito PPP, ma potrebbero dover soddisfare criteri specifici.

In secondo luogo, dovrai fornire la documentazione che dimostri che la tua attività è redditizia e in grado di rimborsare il prestito.

In terzo luogo, preparati a pagare gli interessi sul prestito PPP, che potrebbero aumentare nel tempo.

In quarto luogo, assicurati di avere abbastanza garanzie disponibili per garantire il prestito, se necessario.

Infine, tieni presente che non tutti gli istituti di credito approveranno una richiesta di prestito PPP.È importante ricercare diversi istituti di credito prima di prendere una decisione.

9 Quali spese possono essere rimborsate attraverso un prestito PSS?

Ci sono alcune spese che sono in genere ammissibili al rimborso tramite un prestito PSS.Questi includono tasse scolastiche e tasse, libri e forniture e costi di trasporto.Inoltre, alcuni mutuatari potrebbero essere in grado di ricevere rimborsi per spese legate al reddito come l'assistenza all'infanzia o l'affitto.È importante consultare un consulente finanziario prima di richiedere un prestito PSS per determinare quali spese sono più appropriate per il rimborso.

Ci sono restrizioni su come posso utilizzare i proventi del prestito myPpp?

Non ci sono restrizioni su come utilizzare i proventi del prestito Ppp.Tuttavia, è importante ricordare che i proventi di un prestito Ppp sono considerati reddito imponibile.Pertanto, dovresti consultare un consulente fiscale in caso di domande su come verranno trattati i proventi del tuo prestito Ppp.

Cosa succede se non spendo tutti i soldi del mio prestito ppp entro 8 settimane dopo averlo ricevuto?

Se non spendi tutto il denaro del tuo prestito PPP entro 8 settimane dopo averlo ricevuto, il Dipartimento della sicurezza economica (DES) può intraprendere azioni per raccogliere i fondi, come sospendere o revocare i tuoi benefici.Potresti anche essere soggetto a sanzioni civili e penali.Se hai domande su come spendere il tuo prestito PPP, contattaci al numero 1-866-464-3247.

12 Devo rimborsare l'intero prestito ppP se la mia attività non va bene o guadagna meno del previsto?

Sì, se la tua azienda non guadagna abbastanza per rimborsare l'intero importo del prestito, dovrai rimborsarne una parte.Questa percentuale è determinata da quanto denaro ha guadagnato la tua attività rispetto a quanto previsto al momento della sottoscrizione del prestito.Se la tua attività guadagna meno di quanto previsto, dovrai restituire solo una frazione dell'importo del prestito originale.

13 Se ho già licenziato alcuni dei miei dipendenti, posso comunque ricevere aiuto attraverso il programma ppp?

Ci sono alcune cose da considerare se stai pensando di richiedere un prestito PPP.In primo luogo, dovrai essere disoccupato per qualificarti per il programma.In secondo luogo, dovrai aver esaurito tutti gli altri programmi di assistenza del governo prima di richiedere un prestito PPP.In terzo luogo, è necessario soddisfare specifici requisiti di idoneità per ricevere un prestito PPP.In quarto luogo, i termini del tuo prestito PPP potrebbero richiedere che tu effettui pagamenti regolari nel programma.Infine, se decidi di richiedere un prestito PPP e sei approvato, assicurati di discutere i termini del prestito con un consulente finanziario esperto.