Come si legge una tessera assicurativa?

tempo di emissione: 2022-05-11

Per leggere una tessera assicurativa, identifica prima il tipo di tessera.Una patente di guida o una carta d'identità statale in genere ha il nome e la fotografia della persona che la possiede, mentre una carta di assicurazione può avere solo il logo dell'azienda e un codice a barre.Quindi, cerca le informazioni di contatto: il nome dell'azienda, l'indirizzo, il numero di telefono e l'indirizzo e-mail.Infine, scopri quali vantaggi vengono offerti cliccando su uno qualsiasi dei link riportati sulla carta.

Qual è il modo migliore per leggere una tessera assicurativa?

Quando ricevi una tessera assicurativa, la prima cosa da fare è leggere il retro.Questo ti dirà quale copertura ha la tua polizza e le eventuali esclusioni applicabili.Troverai anche informazioni importanti su come presentare un reclamo o effettuare un pagamento.

Dopo aver letto il retro, dai un'occhiata alla parte anteriore della carta.Qui troverai il numero della tua polizza e altre informazioni importanti come le informazioni di contatto e l'importo deducibile.Infine, controlla le immagini su entrambi i lati della carta per maggiori dettagli su ciò che è coperto dalla tua polizza.

Come posso sapere cosa copre la mia assicurazione?

Ci sono alcune cose che puoi fare per capire cosa copre la tua assicurazione.

Per prima cosa, guarda la parte anteriore della carta.Questo elencherà il nome della società, il numero di polizza e la data di scadenza.

In secondo luogo, leggi la sezione termini e condizioni della tua polizza.Questo ti dirà cosa è e cosa non è coperto dalla tua polizza.

In terzo luogo, chiedi al tuo agente assicurativo o broker eventuali esclusioni o limitazioni che potrebbero applicarsi alla tua copertura.

Infine, contatta sempre la tua compagnia assicurativa se ci sono domande sulla copertura o se qualcosa va storto con la tua polizza.Dovrebbero essere in grado di aiutarti a capire cosa è coperto e come presentare un reclamo, se necessario.

Cosa significano tutti i numeri sulla mia tessera assicurativa?

I numeri su una tessera assicurativa rappresentano diversi tipi di copertura e quanto sei assicurato.Il primo numero è il tipo di copertura, ad esempio medica o automobilistica.Il secondo numero è il tuo limite, che è l'importo massimo per cui sei coperto in quella categoria.Il terzo numero è il tuo premio, che è quanto denaro pagherai ogni mese per avere questa copertura.Il quarto numero è l'anno di emissione della polizza e il quinto e il sesto numero sono il numero di previdenza sociale e la data di nascita dell'individuo.

C'è differenza tra le mie carte di assicurazione primaria e secondaria?

Quando ricevi una nuova tessera assicurativa, la prima cosa da fare è controllare se la tua carta ha una designazione primaria o secondaria.Una carta assicurativa primaria è quella che compare sulla patente di guida.Una tessera assicurativa secondaria è quella che usi quando devi presentare un reclamo o presentare una modifica della polizza al tuo assicuratore.

Ci sono alcune differenze importanti tra queste carte:

-Un titolare di carta di assicurazione primaria è automaticamente coperto dalla sua polizza.Se hanno una copertura di collisione, ad esempio, la loro auto verrà riparata indipendentemente da chi la paghi, anche se non hanno una copertura di responsabilità civile sul loro veicolo.

-Un titolare di carta di assicurazione secondaria deve decidere quale tipo di copertura desidera e quindi acquistare tale copertura separatamente dal proprio assicuratore.Questo può essere utile se sei coinvolto in un incidente e non sai se sei a rischio di danni alla proprietà o lesioni personali.

-Se c'è un problema con la tua carta assicurativa principale o secondaria, chiama il numero stampato sul retro della tua carta per ottenere aiuto per risolvere il problema.Il tuo assicuratore potrebbe anche avere numeri di telefono elencati sul suo sito Web o nella sua guida al servizio clienti.

Devo portare la mia tessera assicurativa ad ogni visita medica?

No, non è necessario portare la tessera assicurativa ad ogni appuntamento dal medico.Tuttavia, è sempre una buona idea avere la carta con te in caso di domande o problemi relativi alla tua copertura.Se necessario, puoi anche utilizzare la carta come prova dell'assicurazione.

Posso mostrare la mia tessera assicurativa digitale sul telefono invece della copia fisica?

Le tessere assicurative sono in genere stampate su carta e possono essere difficili da leggere se non sono in buone condizioni.Puoi mostrare la tua carta assicurativa digitale sul telefono invece della copia fisica, ma assicurati che le informazioni sulla carta siano aggiornate.Se hai un telefono più recente, potresti essere in grado di utilizzare un'app per visualizzare le informazioni sulla tua assicurazione.

Con quale frequenza devo aggiornare i miei dati assicurativi?

È importante mantenere aggiornate le informazioni sull'assicurazione in modo da essere completamente protetti in caso di incidente o malattia.Dovresti aggiornare le tue informazioni ogni sei mesi e se ci sono stati cambiamenti nella tua situazione personale o finanziaria.Ecco alcuni consigli su come leggere una tessera assicurativa:

  1. Cerca il nome e il logo dell'azienda.La prima cosa che vedrai sulla maggior parte delle carte è il nome e il logo dell'azienda.Questo ti aiuterà a identificare quale assicuratore sta fornendo la copertura per l'evento descritto sulla carta.
  2. Leggi attentamente i dettagli della polizza.Ciascuna carta includerà informazioni specifiche su ciò che è coperto dalla polizza, incluso chi è idoneo a ricevere vantaggi, esclusioni e altre condizioni che potrebbero essere applicabili.Assicurati di leggere attentamente tutte queste informazioni prima di decidere se acquistare o meno la copertura.
  3. Confronta tariffe e polizze con altri assicuratori.Prima di acquistare la copertura, assicurati di confrontare le tariffe e le politiche con altri assicuratori per trovarne uno che ti offra l'offerta migliore in generale.Puoi anche utilizzare strumenti online come InsureMe!per confrontare le tariffe in modo rapido e semplice da più fornitori contemporaneamente.

Cosa succede se perdo la mia tessera assicurativa?

Se perdi la tua tessera assicurativa, puoi chiamare l'azienda per ottenerne una nuova o andare online e creare un nuovo account.Se hai una tessera assicurativa elettronica, tutto ciò che devi fare è inserire il numero di conto e la password nel sito web.Se hai una tessera assicurativa cartacea, dovrai contattare l'azienda per ottenerne una nuova.

Qualcun altro può usare la mia tessera assicurativa se si fa male e io non sono con loro?

Se non sei con la persona che ha la tua tessera assicurativa, non può usarla per ottenere cure mediche.Tuttavia, se hanno la tua autorizzazione scritta sulla carta, possono recarsi in qualsiasi ospedale o medico che accetti Medicare o Medicaid.Se non si dispone di un'autorizzazione scritta sulla carta, allora dovranno trovare qualcun altro che ha l'autorizzazione e portarlo con sé per prendersi cura.

Se ho Medicare, ho ancora bisogno di un'altra forma di copertura assicurativa sanitaria?

Se hai Medicare, la tua copertura è primaria e sostituisce tutte le altre forme di assicurazione sanitaria.Tuttavia, se si dispone di un'assicurazione supplementare (come un piano COBRA), potrebbe essere comunque necessario portarla con sé fino alla fine del periodo di copertura Medicare.Puoi saperne di più sulla tua situazione specifica contattando la tua compagnia di assicurazioni complementari o verificando con Medicare.

I piani DoVision e dentistici in genere rientrano in una polizza separata o sono inclusi nella copertura medica?

I piani DoVision e dentistici in genere rientrano in una polizza separata o sono inclusi nella copertura medica?

Se hai una copertura dentale tramite il tuo datore di lavoro, è probabile che il piano sia considerato una politica separata.Se acquisti un'assicurazione dentale da solo, il piano potrebbe essere incluso nella tua copertura medica.

Per scoprirlo con certezza, contatta la tua compagnia assicurativa o consulta un agente assicurativo esperto.

Co-paga, franchigie, spese vive (OOP) massime: cosa significano questi termini rispetto ai costi sanitari di un individuo?

Quando ricevi una tessera assicurativa dal tuo medico, probabilmente elencherà i co-pagamenti e altre spese vive.I co-pay sono commissioni che devi pagare per i servizi forniti dall'operatore sanitario.Le spese vive sono l'importo totale di cui sarai responsabile per i costi associati alle tue cure, indipendentemente dal fatto che tu abbia o meno una copertura assicurativa.

Quella che segue è una guida alla comprensione di questi termini:

Co-pay: questa è una tariffa che devi pagare per i servizi forniti dall'operatore sanitario.L'importo della co-pay può variare a seconda del livello di reddito e dello stato di salute.

Franchigia: questo è il primo dollaro che devi spendere di tasca tua prima che la tua copertura assicurativa inizi a coprire i costi associati alle tue cure.Ci possono essere più franchigie, il che significa che devi spendere più di questo importo prima che la tua assicurazione inizi a coprire i costi.

Spese OOP massime: questo è l'importo massimo che ti verrà richiesto di pagare di tasca tua in totale durante un dato anno, comprese le spese mediche e non mediche.Se questo importo supera quello che hai a disposizione in risparmi o altre forme di assistenza finanziaria, i tuoi fornitori di assistenza sanitaria potrebbero richiedere il pagamento in anticipo o tramite un accordo di prestito/credito.