Come si avvia un pool di investimenti privati?

tempo di emissione: 2022-09-20

Ci sono alcune cose che devi fare per avviare un pool di investimenti privati.Innanzitutto, dovrai trovare un gruppo di persone interessate a investire nel pool.In secondo luogo, dovrai elaborare un piano aziendale per il pool e assicurarti che sia legale e conforme a tutte le normative applicabili.Infine, dovrai raccogliere fondi dagli investitori per avviare il pool. Se vuoi avviare un pool di investimenti privati, ci sono alcune cose che dovrai prima fare.In primo luogo, dovrai trovare altri individui o gruppi interessati a investire nella tua impresa.In secondo luogo, dovrai creare un piano aziendale per il tuo pool e assicurarti che sia conforme a tutte le normative applicabili.Infine, probabilmente avrai bisogno di finanziamenti da parte degli investitori affinché il tuo progetto vada avanti. "Come avviare un pool di investimenti privati" è stato scritto da Samantha Nussbaum. È pubblicato su Medium sotto licenza Creative Commons 4.0 International. Puoi leggere l'articolo originale qui: https://medium.com/@sam_nussbaum/how-to-start-a-private-investment-pool-f9ddb4c6adcd?source=link&post_type=story&utm_campaign=socialflow&utm_content=buffer2d7da5e1fa Se questa guida ti è stata d'aiuto, condividila!:)

Come avviare un pool di investimenti privati ​​- Suggerimenti e consigli | medio

I pool di investimenti privati ​​offrono un modo interessante per individui o gruppi di persone di investire insieme senza avere alcuna esposizione o responsabilità reciproca se qualcosa dovesse andare storto con i loro investimenti (supponendo che abbiano concordato in anticipo alcuni termini e condizioni di base). Questa guida fornisce suggerimenti su come impostare e gestire al meglio tali pool in modo che tutte le persone coinvolte possano trarne il massimo vantaggio!

Trovare potenziali investitori

Il primo passo per iniziare qualsiasi tipo di investimento in pool è trovare potenziali investitori, sia coloro che sono disposti e in grado di partecipare, sia coloro che hanno a disposizione le risorse finanziarie necessarie (in termini di capitale investito). Affinché la tua idea di pool di investimento privato abbia successo, è importante che i potenziali partecipanti si sentano sicuri di investire i loro soldi in quelle che potrebbero essere iniziative rischiose, anche se queste iniziative potrebbero non generare attualmente rendimenti elevati in media altrove (sebbene ciò potrebbe cambiare volta). Di conseguenza, contattare direttamente tramite e-mail o campagna sui social media potrebbe essere un approccio che vale la pena considerare data la facilità con cui molte persone oggi sono facilmente raggiungibili online (e spesso più di una volta!). Inoltre, anche gli eventi di networking rivolti in modo specifico agli investimenti di private equity potrebbero rivelarsi fruttuosi, dato il fatto che molti partecipanti in genere tendono a non essere informati su tali opportunità (supponendo che questi eventi non siano già al completo)!

Una volta che i potenziali investitori sono stati identificati, tuttavia, sia attraverso metodi di sensibilizzazione come menzionato sopra o semplicemente in virtù della conoscenza di notizie rilevanti ad essi correlate, è ora il momento di scendere nei dettagli su quali tipi di investimenti in pool funzionerebbero meglio all'interno di tali gruppo(i) di investitori, oltre a delineare le scadenze/traguardi miliari stimati ad essi associati!Ciò contribuirà a garantire che tutti comprendano in cosa si stanno cacciando, fornendo anche aspettative chiare sulle aspettative di ritorno, ecc., Il che va di pari passo con la definizione di regole di base che regolano la partecipazione ecc. fondamentale per evitare che sorgano controversie in futuro!

Il funzionamento della piscina

Ora arriva la parte divertente in cui mettere insieme tutto – creazione di entità legali/LLC/SPV ecc… insieme alla redazione di documenti che ne disciplinano aspetti specifici, incluse ma non limitate alle procedure operative, ad es. nomina di funzionari/direttori ecc… Inoltre, poiché la maggior parte delle piscine funziona 24 ore su 24, 7 giorni su 7/365 giorni all'anno, deve esistere una qualche forma di sistema automatizzato in base al quale i contributi/prelievi possono avvenire automaticamente senza alcuna interazione umana (a meno che qualcuno non voglia inserire i dati manualmente)...

Quali sono i requisiti per avviare un pool di investimenti privati?

Ci sono alcuni requisiti per avviare un pool di investimenti privati.Innanzitutto, il pool deve essere registrato presso la SEC.In secondo luogo, il pool deve avere almeno 10 investitori.In terzo luogo, ogni investitore deve avere una partecipazione di proprietà in almeno l'1% di tutte le azioni in circolazione nel pool.Infine, ogni investitore deve accettare di aderire a determinati doveri fiduciari quando investe nel pool.

Quali sono i vantaggi di avviare un pool di investimenti privati?

Ci sono molti vantaggi nell'avvio di un pool di investimenti privati.Innanzitutto, un pool consente agli investitori di condividere i profitti generati dagli investimenti del gruppo.Ciò può portare a rendimenti maggiori sui tuoi soldi rispetto a quelli che riceveresti se stessi investendo individualmente.Inoltre, un pool può fornire sicurezza e stabilità al tuo portafoglio, poiché i membri sono tutti impegnati a lavorare insieme verso obiettivi comuni.Infine, un pool può offrire preziose opportunità di networking che possono aiutarti a trovare nuove opportunità di investimento e stabilire connessioni con altre persone che la pensano allo stesso modo.

Quali sono i rischi di avviare un pool di investimenti privati?

Ci sono alcuni rischi associati all'avvio di un pool di investimenti privati.Il primo e più importante rischio è che il pool potrebbe non avere successo.Se il pool non genera rendimenti sufficienti per i suoi membri, potrebbe rapidamente diventare insolvente.Inoltre, in caso di problemi normativi o irregolarità finanziarie all'interno del pool, i membri potrebbero perdere i propri soldi.Infine, se c'è una flessione nel mercato azionario e gli investitori ritirano i loro soldi dal pool, i membri potrebbero trovarsi in perdita.È importante soppesare questi rischi rispetto ai potenziali vantaggi dell'avvio di un pool di investimenti privati ​​prima di lanciarsi in questo tipo di impresa.

Di quanti soldi ho bisogno per avviare un pool di investimenti privati?

Dovrai investire almeno $ 10.000 per avviare un pool di investimenti privati.Dovrai anche trovare un gruppo di persone che la pensano allo stesso modo che siano disposte a investire insieme nel pool.Infine, dovrai creare un documento legale chiamato accordo LLC che delinea i termini e le condizioni del pool.

Come trovo gli investitori per il mio pool di investimenti privati?

Ci sono alcune cose che puoi fare per trovare investitori per il tuo pool di investimenti privati.Un'opzione è contattare amici, familiari o colleghi e chiedere se sarebbero interessati a investire.Potresti anche pubblicare un annuncio sui social media o sui forum online in cerca di investitori.Infine, potresti partecipare a eventi o incontri per investitori e presentarti come il fondatore di un pool di investimenti privati.Qualunque sia il percorso che scegli, assicurati di tenere traccia delle persone con cui parli e seguilo una volta che hai ricevuto interesse.Ciò contribuirà a garantire che tutte le persone coinvolte siano a proprio agio con i termini e le condizioni proposti dal pool.

Come strutturare il mio pool di investimenti privati?

Ci sono alcune cose da considerare quando si avvia un pool di investimenti privati.Innanzitutto, dovrai decidere quanti investitori vuoi nel pool e che tipo di investimento stai cercando.Puoi concentrarti su investimenti in pool o investimenti individuali.

Se scegli gli investimenti in pool, dovrai creare un fondo di investimento o una struttura di fondi.Ciò consentirà ai tuoi investitori di condividere insieme i profitti e le perdite del pool.

Quando si tratta di investimenti individuali, puoi investire direttamente in titoli o tramite un broker/dealer.Dovrai considerare attentamente i tuoi rischi e le tue ricompense prima di prendere qualsiasi decisione.

Infine, assicurati di tenere traccia di tutte le spese associate alla gestione del tuo pool di investimenti privati, inclusi commissioni, tasse e costi di gestione.

Qual è il modo migliore per commercializzare il mio pool di investimenti privati?

Non esiste una risposta univoca a questa domanda, poiché il modo migliore per commercializzare un pool di investimenti privati ​​varia a seconda delle caratteristiche e degli obiettivi specifici del pool.Tuttavia, alcuni suggerimenti su come avviare un pool di investimenti privati ​​includono lo sviluppo di una strategia di marketing incentrata sull'attrazione di potenziali investitori e sulla creazione di un'immagine positiva del marchio.Inoltre, è importante assicurarsi che i documenti di governo del pool siano ben scritti e di facile comprensione, in modo che gli investitori possano fidarsi della legittimità del pool.Infine, è anche importante tenere traccia dell'attività e della comunicazione degli investitori per garantire che tutte le persone coinvolte nel pool rimangano informate e felici.

Come posso garantire che il mio pool di investimenti privati ​​abbia successo?

Ci sono alcune cose che puoi fare per rendere il tuo pool di investimenti privati ​​un successo.Innanzitutto, assicurati di avere un buon pool di investitori.In secondo luogo, assicurati di tenere traccia degli investimenti effettuati nel pool e di monitorare regolarmente le prestazioni.Infine, preparati ad agire in caso di problemi.Seguendo questi suggerimenti, puoi assicurarti che il tuo pool di investimenti privati ​​sia un successo.1) Scegli il giusto tipo di investimento Il primo passo per avviare un pool di investimenti privati ​​di successo è scegliere il giusto tipo di investimento.Devi scegliere una classe di attività o un settore che fornisca buoni rendimenti nel tempo.Alcuni esempi di settori popolari includono azioni e obbligazioni, immobili e materie prime come oro e argento.2) Controlla attentamente i potenziali investitori Quando selezioni gli investitori per il tuo pool, è importante selezionarli attentamente.Assicurati che abbiano abbastanza soldi disponibili da investire e che abbiano le conoscenze e l'esperienza finanziarie necessarie per partecipare alla tua piscina in sicurezza.Inoltre, assicurati di controllare i loro precedenti per eventuali segnali di allarme (ad esempio, dichiarazioni di fallimento).3) Monitorare regolarmente la performance Una volta scelti i tuoi asset e selezionato i tuoi investitori, è importante monitorare regolarmente la loro performance.Questo ti aiuterà a determinare se gli investimenti hanno o meno un senso nel complesso e se ci sono o meno segni di problemi futuri (ad es. profili ad alto rischio).4) Intervenire se sorgono problemi Se sorgono problemi con uno o più dei tuoi investimenti, è importante agire rapidamente.Ciò può comportare la vendita di alcune delle attività al fine di recuperare le perdite mantenendo a galla il resto del portafoglio; in alternativa, può significare ricorrere a risorse aggiuntive per gli investitori per stabilizzare ulteriormente le cose. (400 parole) Ci sono diverse cose che puoi fare per assicurarti che il tuo pool di investimenti privati ​​abbia successo: esaminare attentamente i potenziali investitori; monitorare regolarmente le prestazioni; agire in caso di problemi. "Piscina di investimenti privati" si riferisce in generale a qualsiasi cosa, dall'assemblare tutti insieme 10 amici che vogliono/hanno bisogno di esposizione/aiutare a investire insieme (stile di fondi comuni), attraverso qualcosa di simile all'acquisto di ETF che rappresentano varie classi di attività come fondi comuni di investimento ma commerciano in borsa proprio come le azioni, fino agli hedge fund in piena regola in cui individui facoltosi mettono a rischio il proprio capitale insieme a gestori di denaro professionisti che gestiscono il denaro di altre persone per conto o opportunità di investimento a lungo termine. "Come avviare un investimento privato Pool" fornisce consigli generali su come avviare un PIIP di successo trovando investimenti di qualità per i partecipanti, quindi monitorando da vicino tali investimenti in modo che eventuali problemi possano essere affrontati rapidamente se necessario. "PIIP di successo" significa cose diverse per persone diverse, ma in generale implica la riduzione al minimo del rischio mentre massimizzare il rendimento nel tempo. "Schermare con attenzione i potenziali investitori" significa fare ricerca su un individuo il background di ual, incluso l'esame di fallimenti, ecc. "Monitorizzare regolarmente le prestazioni" significa controllare periodicamente i risultati rispetto alle aspettative stabilite prima di ciò. da professionisti come Hedge Fund ecc...

Quali sono alcuni errori comuni commessi quando si avvia un pool di investimenti privati?

Ci sono molti errori comuni commessi quando si avvia un pool di investimenti privati, che possono portare a frustrazione e persino perdita per tutti i soggetti coinvolti:

..non essere trasparenti su come viene gestito il pool .................. addebitare commissioni elevate .................. non divulgare adeguatamente le commissioni ... .................. utilizzare il denaro messo insieme per guadagno personale ......... diventare insolventi .............. no diversificazione del portafoglio d'investimenti .... sottoperformance rispetto ai benchmark ...................

  1. Non comprendere i rischi coinvolti Non riuscire a garantire un quadro giuridico Ignorare la necessità di un controllo finanziario e gestionale continuo Prendere decisioni senza un'adeguata due diligence Non avere una strategia di uscita chiara Non controllare adeguatamente i potenziali membri Gestire male i fondi Non comunicare con gli investitori Non reinvestire i profitti Diventare troppo centralizzati o burocratico. non essere trasparenti su come viene gestita la piscina. addebitando commissioni elevate. omettendo di comunicare adeguatamente le tariffe. utilizzare il denaro raccolto per guadagno personale.. diventare insolventi.. non diversificare il portafoglio di investimenti.. eccessiva portata... cattiva gestione... mancanza di trasparenza2.. incapacità di controllare adeguatamente i potenziali membri2.. sopravvalutare la capacità del pool di generare rendimenti2.. ... sottovalutare la capacità del pool di generare rendimenti2...... non tenere conto di tasse e altri costi2...... scarsa valutazione del rischio2.... fare troppo affidamento sugli altri2....... sottovalutare il pool2........ fare scelte di investimento sbagliate2....... scegliere investimenti con tempistiche scadenti2........ gonfiare i valori degli asset3..... gioco d'azzardo3...... ignorare le bandiere rosse3. ..... non riuscire a detenere attività3...... vendere a un prezzo gonfiato3..... entrare in investimenti illiquidi3..... non mettere da parte abbastanza soldi3....... diversificazione insufficiente3. ....... trascurare la liquidità3........ pagare commissioni eccessive3............ incomprensione dei doveri fiduciari4............... .... coinvolgimento emotivo4................... conflitti di interesse4 ........ ........... inesperienza4................... riluttanza/incapacità4................ .mancanza di fiducia4.................Mancanza di comunicazione4.................Nessun piano di uscita4.................Cattiva governance4.......................Incentivi disallineati4.............................. Assicurazione inadeguata5.......................Cattiva contabilità5....................... Mancanza di liquidità5.......................Consulenti non professionali5............................ .Modello di business inappropriato5...............................Capitale insufficiente5.... .................Esecuzione scadente5 ................................ .Sottostimare la concorrenza5.................................Sottocapitalizzata5............... ...Non seguito attraverso5..................Due diligence errata6............Mancata comunicazione6........ ....Ignoranza6............Mancanza di conoscenza6............Nessuna esperienza6............Eccessiva assunzione di rischi6 .......
  2. Non comprendere i rischi coinvolti – Quando si avvia un pool di investimenti privati, è importante che tutti i partecipanti comprendano sia i rischi che i benefici associati alla loro partecipazione al pool prima di iscriversi.Altrimenti, potrebbero finire per perdere denaro nonostante inizialmente abbiano lavorato duramente e faticano.
  3. Mancanza di garantire un quadro giuridico - È anche importante che qualsiasi pool di investimento privato abbia solide basi legali in modo che tutte le transazioni siano eseguite in modo legale ed equo tra i membri (e fornitori di servizi di terze parti). Senza questa base, potrebbero facilmente sorgere controversie che potrebbero essere costose e richiedere molto tempo per tutte le parti coinvolte.
  4. Ignorare la necessità di un controllo finanziario e gestionale continuo – Un altro errore comune commesso quando si avvia un pool di investimenti privati ​​è trascurare la necessità di un monitoraggio e una supervisione regolari da parte dei responsabili del suo funzionamento complessivo (ad esempio, manager, contabili, avvocati). Ciò può comportare perdite significative se le cose vanno male o se ci sono violazioni etiche all'interno del gruppo nel suo insieme, cosa che dovrebbe sempre essere evitata a tutti i costi!
  5. Prendere decisioni senza un'adeguata due diligence - Infine, è anche essenziale che tutti i membri si assicurino di svolgere un'adeguata due diligence prima di prendere qualsiasi decisione importante che coinvolga le loro risorse messe insieme, altrimenti corrono il rischio di ritrovarsi con rimpianti su tutta la linea!Ciò significa fare ricerche approfondite sulle opzioni disponibili e consultare professionisti qualificati che possono offrire consigli imparziali su ciò che è meglio per loro personalmente (e/o i loro fondi comuni).

Come posso evitare potenziali insidie ​​quando inizio un privato?

pool di investimenti?

Quando si avvia un pool di investimenti privati, è importante evitare potenziali insidie.Alcuni trabocchetti comuni includono non avere un piano chiaro su come funzionerà il pool, non essere trasparenti sugli investimenti effettuati nel pool e non avere un sistema in atto per garantire che tutti i membri siano trattati allo stesso modo.È anche importante assicurarsi che i membri del pool siano coinvolti nel suo successo e che ci sia abbastanza diversità tra i membri in modo che nessun gruppo domini.Infine, è essenziale avere una buona squadra dietro il pool, incluso un consulente finanziario esperto che può aiutare a gestire e monitorare gli investimenti.Seguendo questi suggerimenti, chiunque può avviare il proprio pool di investimenti privati ​​con un rischio minimo.