Quali paesi sono considerati internazionali per le carte di credito Chase?

tempo di emissione: 2022-09-21

Le carte di credito Chase sono considerate internazionali se hai un passaporto valido e la carta è accettata in almeno un paese straniero.Alcuni paesi che non sono considerati internazionali includono Canada, Messico e Regno Unito.Puoi trovare un elenco completo dell'accettazione internazionale di Chase qui.

Alcune cose da tenere a mente quando viaggi con una carta di credito Chase: -Assicurati che la tua carta sia accettata dove stai andando -Alcuni paesi hanno politiche di viaggio più restrittive di altri, quindi assicurati di controllare prima di partire -Fai attenzione a commissioni di transazione che possono essere applicate quando si utilizza la carta all'estero

Se non sei sicuro se la tua carta di credito Chase funzionerà o meno in un determinato paese, contatta il servizio clienti per chiedere aiuto.Saranno in grado di dirti se ci sono requisiti specifici che devono essere soddisfatti affinché la tua carta funzioni lì.

Tutte le carte di credito Chase hanno capacità internazionali?

Sì, tutte le carte di credito Chase hanno capacità internazionali.Tuttavia, alcune carte offrono vantaggi più generosi di altre quando si viaggia all'estero.Ad esempio, la carta Chase Sapphire Preferred offre un bonus di iscrizione di 50.000 punti quando spendi $ 4.000 nei primi tre mesi dopo l'apertura del conto.Ciò significa che potresti guadagnare fino a $ 1.500 in premi di viaggio semplicemente utilizzando la tua carta di credito Chase per effettuare acquisti all'estero.Inoltre, le carte Chase Freedom e Chase Ink Plus offrono entrambi un rimborso dell'1% su tutti gli acquisti effettuati all'estero, che possono aumentare rapidamente se viaggi regolarmente all'estero.Quindi, se stai cercando una carta di viaggio di base senza tasse annuali o una che offre premi più generosi per le spese all'estero, qualsiasi carta di credito Chase dovrebbe funzionare bene per le tue esigenze.

Ci sono vantaggi nell'usare una carta di credito Chase a livello internazionale?

Ci sono alcuni vantaggi nell'usare una carta di credito Chase a livello internazionale.Innanzitutto, le carte Chase sono accettate nella maggior parte dei paesi, quindi non dovrai preoccuparti di non poter utilizzare la tua carta.In secondo luogo, Chase offre ottimi programmi di premi di viaggio che possono davvero aiutare a compensare il costo del viaggio all'estero.Infine, se qualcosa va storto mentre sei via e hai bisogno di fondi di emergenza, una carta di credito Chase potrebbe essere in grado di aiutarti fino all'arrivo del tuo prossimo stipendio.Tuttavia, ci sono anche alcuni inconvenienti nell'usare una carta di credito Chase a livello internazionale.Per prima cosa, le commissioni sulle transazioni estere possono aumentare rapidamente.Inoltre, alcuni paesi non hanno tante banche o cooperative di credito come noi qui negli Stati Uniti, quindi potrebbe essere più difficile trovare un conto bancario compatibile con una carta Chase.

Come funzionano le commissioni per le transazioni estere con le carte di credito Chase?

Le carte di credito Chase sono popolari tra i viaggiatori internazionali perché offrono basse commissioni per le transazioni estere.Quando utilizzi la tua carta di credito Chase per effettuare un acquisto o un prelievo di contanti in una valuta estera, la banca ti addebita una commissione fissa del 2%.Ciò significa che se spendi $ 1.000 per un viaggio all'estero utilizzando la tua carta Chase, finirai per pagare $ 20 in commissioni per le transazioni estere.Tuttavia, ci sono alcune eccezioni a questa regola.Se viaggi al di fuori degli Stati Uniti e del Canada, ad esempio, Chase rinuncerà alla commissione del 2% su tutte le transazioni effettuate in valuta estera.Inoltre, se viaggi con una compagnia di viaggi affiliata che utilizza la rete di hotel e compagnie aeree di Chase, la banca rinuncerà anche alla commissione del 2% su tutti gli acquisti effettuati con la tua carta di credito Chase.

Se non hai familiarità con il funzionamento di queste commissioni o desideri vedere maggiori dettagli su di esse prima di effettuare un acquisto all'estero, assicurati di leggere la nostra guida su come evitare errori finanziari comuni durante il viaggio.

La mia carta di credito Chase sarà accettata ovunque viaggio?

Le carte di credito Chase sono accettate nella maggior parte dei paesi del mondo.Tuttavia, potrebbero esserci alcuni posti in cui la carta non viene accettata.Se viaggi in un paese che non è nell'elenco dei paesi supportati, puoi comunque utilizzare la tua carta di credito Chase se hai completato un acquisto internazionale idoneo o un trasferimento di saldo negli ultimi tre mesi.Inoltre, alcuni commercianti accettano anche American Express invece di carte Chase.Per scoprire quali commercianti accettano American Express, visita il loro sito Web o chiamali direttamente.

Cosa devo fare se la mia carta di credito Chase viene smarrita o rubata mentre sono all'estero?

Se la tua carta di credito Chase viene smarrita o rubata mentre sei all'estero, chiama Chase immediatamente e segui le sue istruzioni.Se la carta è stata utilizzata in passato, dovrai contattare il commerciante e contestare l'addebito. Se la tua carta di credito Chase non è stata utilizzata in passato, non è necessario contattare Chase.Tuttavia, se pensi che qualcuno possa aver rubato la tua carta mentre sei via, assicurati di tenerla d'occhio e cancellala se manca.

Come posso ottenere assistenza con la mia carta di credito Chase mentre viaggio all'estero?

Se viaggi all'estero e hai una carta di credito Chase, ci sono alcune cose che puoi fare per rendere il tuo viaggio più facile.Innanzitutto, assicurati di leggere attentamente i termini e le condizioni della tua carta.Questo ti aiuterà a capire cosa è consentito e cosa non è consentito mentre sei fuori dal paese.Inoltre, assicurati che tutte le tue spese siano coperte dalla tua carta.Ciò include cibo, trasporto e qualsiasi altro costo associato al tuo viaggio.Se si verifica qualcosa di inaspettato mentre sei via, non esitare a chiamare il servizio clienti per chiedere aiuto.Saranno felici di aiutarti in ogni modo possibile.Infine, ricorda che potrebbero essere applicate tariffe di roaming internazionale quando utilizzi la tua carta di credito Chase all'estero, quindi assicurati di controllare prima di uscire di casa.

Posso usare il mio portafoglio mobile con la mia carta di credito Chase quando sono all'estero?

Le carte di credito Chase sono accettate in una varietà di paesi in tutto il mondo, quindi puoi utilizzare la tua carta di credito Chase ovunque tu stia viaggiando.Assicurati solo di avere a portata di mano il passaporto e altri documenti di viaggio quando effettui gli acquisti.Puoi anche utilizzare il tuo portafoglio mobile con la tua carta di credito Chase quando sei all'estero, a condizione che il commerciante accetti Visa o Mastercard.Registrati all'app appropriata e collega il tuo account Chase.

Quali sono alcune cose da tenere a mente quando si utilizza la mia carta di credito Chase a livello internazionale?

Quando utilizzi la tua carta di credito Chase a livello internazionale, tieni presente quanto segue:

-Ti verranno addebitate commissioni per le transazioni estere quando effettui acquisti o prelevi contanti da un bancomat al di fuori degli Stati Uniti.

-La tua carta di credito Chase non è accettata ovunque, quindi assicurati di verificare con la tua banca locale o agente di viaggio prima di effettuare qualsiasi transazione internazionale.

-Fai attenzione ai tassi di conversione delle valute quando viaggi all'estero.Alcune valute possono valere più di altre in diversi paesi.

-Assicurati di portare abbastanza soldi per coprire le tue spese durante il viaggio e non esagerare spendendo troppo per oggetti non necessari.

-Non dimenticare di proteggere il tuo punteggio di credito monitorando i livelli di debito e pagando eventuali saldi in sospeso il prima possibile.

Ci sono restrizioni sull'utilizzo della mia carta di credito Chase all'estero?

Le carte di credito Chase sono ampiamente accettate in molti paesi, quindi non dovrebbero esserci restrizioni sull'utilizzo della tua carta di credito Chase all'estero.Tuttavia, assicurati di leggere i termini e le condizioni della tua carta di credito Chase prima di viaggiare, poiché alcuni potrebbero avere commissioni specifiche per transazioni estere o altre restrizioni.Inoltre, verifica sempre con la tua banca o emittente della carta di credito eventuali spese di viaggio internazionali che potrebbero essere applicate.

Come funzionano i prelievi bancomat con una carta di credito Chase quando sono fuori dagli Stati Uniti?

Quando utilizzi la tua carta di credito Chase presso un bancomat al di fuori degli Stati Uniti, il prelievo verrà elaborato come se fossi negli Stati Uniti.Ciò significa che sul tuo conto bancario verrà accreditato l'importo prelevato e verranno addebitate tutte le commissioni applicabili.Puoi anche utilizzare la tua carta di credito Chase per effettuare acquisti all'estero utilizzando la tecnologia di pagamento contactless.Basta avvicinare la carta a un sensore vicino alla cassa per pagare.Per ulteriori informazioni, visitare il nostro sito Web o parlare con uno dei nostri rappresentanti del servizio clienti.

Che cos'è Chip e PIN e come funziona con una carta di credito Chase all'estero?

Chip e PIN è una funzione di sicurezza sulle carte di credito Chase che aiuta a proteggere il tuo account da un uso non autorizzato.Quando ti registri per una carta di credito Chase, l'emittente ti invierà un chip e una carta PIN.Per completare l'acquisto dovrai inserire il chip e la carta PIN nel lettore del punto vendita.

Per utilizzare Chip e PIN, segui semplicemente questi passaggi:

  1. Inserisci la tua carta chip e PIN nel lettore.
  2. Inserisci il tuo codice PIN a 4 cifre.
  3. Fai clic su "Invia".
  4. La transazione dovrebbe ora essere completata.In caso contrario, contattare il servizio clienti per assistenza.

Cosa succede se ho un problema con un acquisto effettuato con la mia carta di credito Chase mentre viaggio all'estero?

Se hai un problema con un acquisto effettuato con la tua carta di credito Chase mentre viaggi all'estero, lavoreremo prima di tutto per risolvere il problema con il commerciante.In caso contrario, lavoreremo per risolvere il problema con il nostro elaboratore di carte di credito.In entrambi i casi, ti aiuteremo a contattare la tua banca o l'istituto di emissione della carta di credito per assistenza.Infine, se tutto il resto fallisce, ti aiuteremo a ottenere un rimborso per l'acquisto.