Cosa sono le azioni ordinarie?

tempo di emissione: 2022-04-19

Le azioni ordinarie sono un tipo di titolo azionario che rappresenta la proprietà di una società. i detentori di azioni ordinarie esercitano il controllo eleggendo un consiglio di amministrazione e votando in materia societaria.Gli azionisti comuni sono in fondo alla scala della priorità quando si tratta di ricevere pagamenti in caso di liquidazione.

Quali sono le caratteristiche delle azioni ordinarie?

Ciascuna azione ordinaria dà diritto al proprietario a un voto per azione posseduta su tutte le questioni poste al voto degli azionisti.

Gli azionisti ordinari hanno altresì il diritto di percepire i dividendi, se deliberati dal consiglio di amministrazione, e di condividere l'eventuale patrimonio residuo dopo l'integrale pagamento dei creditori e degli azionisti privilegiati in fase di liquidazione.

Sebbene i proprietari di azioni ordinarie abbiano in genere meno diritti rispetto a coloro che detengono azioni privilegiate, godono di un maggiore potenziale di rialzo poiché le loro pretese sono superiori solo a quelle dei creditori in termini di rimborso durante la procedura di liquidazione.

Gli azionisti privilegiati in genere non hanno diritti di voto, ma possono avere diritto al pagamento di dividendi fissi prima che gli azionisti ordinari ricevano qualsiasi dividendo e sarebbero i primi in linea per il rimborso se la società fallisce ed è costretta a liquidare i suoi beni.

Come con qualsiasi investimento, esistono rischi associati al possesso di azioni ordinarie, inclusi il rischio di mercato (la possibilità che i prezzi complessivi delle azioni diminuiscano), il rischio dell'emittente (la possibilità che la società emittente fallisca) e il rischio di settore (se possiedi azioni in un solo settore, potresti essere più vulnerabile alle flessioni settoriali).

Nonostante questi rischi, molti investitori considerano le partecipazioni in società consolidate come investimenti relativamente sicuri poiché queste aziende tendono ad avere bilanci solidi e generare profitti costanti anno dopo anno.Per questo motivo, le azioni sono spesso considerate parte di una holding di portafoglio "core" in grado di fornire stabilità e crescita modesta nel tempo.

Che cos'è un titolo di debito?

Un titolo di debito è un tipo di investimento che conferisce al detentore il diritto di ricevere pagamenti periodici dall'emittente, solitamente in cambio di una partecipazione nella società.I titoli di debito sono in genere emessi da governi, società e altre organizzazioni e possono essere classificati in due categorie principali: titoli a reddito fisso (come obbligazioni) e titoli azionari (come azioni).

Le azioni ordinarie sono un titolo di debito?

Sì, le azioni ordinarie sono un titolo di debito.L'emittente delle azioni ordinarie è generalmente obbligato a pagare dividendi ed effettuare altri pagamenti ai detentori delle azioni ordinarie.Questi obblighi sono chiamati passività della società.Inoltre, quando una società diventa pubblica, emette azioni ordinarie che vengono vendute agli investitori al fine di raccogliere fondi per le sue operazioni.Ciò crea un'ulteriore responsabilità per l'azienda: il suo obbligo di rimborsare questi nuovi investitori.

Perché o perché no?

Le azioni ordinarie sono un titolo di debito perché rappresentano un interesse di proprietà in una società.I possessori di azioni ordinarie hanno diritto a ricevere dividendi, che sono pagamenti effettuati dalla società ai suoi azionisti.Inoltre, le azioni ordinarie possono essere vendute o negoziate sul mercato aperto, il che offre agli investitori un'esposizione alla performance della società.

Quali sono le implicazioni del fatto che le azioni ordinarie siano un titolo di debito?

Le implicazioni del fatto che le azioni ordinarie siano un titolo di debito sono che l'emittente è obbligato a rimborsare il debito con gli interessi e i detentori delle azioni ordinarie possono avere il diritto di ricevere dividendi e altre distribuzioni dalla società.Inoltre, se la società fallisce, i suoi creditori possono essere in grado di sequestrare o vendere beni detenuti dagli azionisti per soddisfare i loro debiti.

In che modo ciò influisce su azionisti e stakeholder?

Le azioni ordinarie sono un titolo di debito perché rappresentano un obbligo della società di pagare agli azionisti una certa somma di denaro in un determinato momento.Ciò riguarda gli azionisti e le parti interessate in due modi.In primo luogo, è probabile che gli azionisti ordinari subiscano una diluizione poiché la società emette più azioni ordinarie.In secondo luogo, se la società non adempie ai propri obblighi in relazione alle proprie azioni ordinarie, ciò potrebbe comportare perdite per gli azionisti.

Quali sono i vantaggi del fatto che le azioni ordinarie siano un titolo di debito?

I vantaggi del fatto che le azioni ordinarie siano un titolo di debito includono quanto segue:

  1. Le azioni ordinarie possono essere utilizzate come garanzia per i prestiti, il che può aumentare la capacità di indebitamento di un'azienda.
  2. Il prezzo delle azioni ordinarie può essere superiore al valore di altri tipi di attività, il che può fornire agli investitori un incentivo a investire nei titoli di una società.
  3. Se la società non adempie ai propri obblighi di debito, i detentori di azioni ordinarie potrebbero subire perdite proporzionate al loro investimento nel titolo.

Ci sono degli svantaggi in questa designazione?

Non ci sono reali svantaggi in questa designazione, ma potrebbe non essere la scelta migliore per tutti.Le azioni ordinarie sono generalmente considerate un investimento a rischio inferiore rispetto ad altri tipi di titoli, ma esiste sempre il potenziale per un calo di valore.Inoltre, gli azionisti ordinari non hanno generalmente diritto a dividendi o altre distribuzioni dalla società a meno che e fino a quando non vendano le loro azioni.

Come si confronta con altri tipi di titoli?

Le azioni ordinarie sono un titolo di debito perché rappresentano un obbligo della società di pagare una certa somma di denaro ai suoi azionisti in futuro.Anche altri tipi di titoli possono rappresentare obbligazioni, ma possono avere termini diversi (come un'obbligazione che paga interessi ogni mese).

Quali sono le implicazioni fiscali del fatto che le azioni ordinarie siano un titolo di debito?

Le implicazioni fiscali del fatto che le azioni ordinarie siano un titolo di debito dipendono dai fatti e dalle circostanze specifici di ogni singolo caso.In genere, quando le azioni ordinarie sono trattate come un titolo di debito, l'emittente sarà tenuto a includere gli interessi attivi e altre spese associate nel proprio reddito imponibile.Inoltre, se l'emittente non adempie ai propri obblighi in relazione ai titoli di debito, i detentori di tali titoli possono essere in grado di richiedere perdite contro i loro redditi lordi rettificati.

In che modo ciò influenzerebbe le operazioni aziendali?

Se una società ha azioni ordinarie come unica forma di partecipazione, tutti i dividendi pagati dalla società sono considerati pagamenti di debiti e devono essere restituiti agli azionisti.Ciò potrebbe avere un impatto negativo sulla capacità dell'azienda di ripagare altri debiti, poiché dovrebbe dirottare più risorse per ripagare i suoi azionisti.Inoltre, se il prezzo delle azioni scende al di sotto del valore delle azioni ordinarie in circolazione, i detentori di azioni ordinarie potrebbero subire perdite significative.

Quali sono gli effetti a lungo termine del fatto che le azioni ordinarie siano un titolo di debito?

Gli effetti a lungo termine del fatto che le azioni ordinarie siano un titolo di debito sono che la società potrebbe dover pagare più interessi sul proprio debito e potrebbe essere più difficile per l'azienda raccogliere fondi in futuro.Inoltre, se la società fallisce, i detentori di azioni ordinarie potrebbero perdere il loro investimento.