Qual è la probabilità che il Congresso condoni i prestiti agli studenti?

tempo di emissione: 2022-09-20

Non esiste una risposta definitiva a questa domanda in quanto dipende da una varietà di fattori, inclusa la situazione politica negli Stati Uniti in un dato momento.Tuttavia, si ritiene generalmente che vi sia una bassa probabilità che il Congresso condoni i prestiti agli studenti.Questo perché molti membri del congresso sono preoccupati per l'impatto finanziario che il perdono dei prestiti agli studenti avrebbe sui contribuenti.Inoltre, i legislatori potrebbero essere riluttanti a fornire sollievo agli studenti che non hanno dimostrato progressi significativi negli sforzi di rimborso. Ci sono ovviamente delle eccezioni a questa regola.Se c'è un ampio sostegno pubblico per il perdono dei prestiti agli studenti, o se il Congresso ritiene che ciò aiuterebbe a stimolare la crescita economica, allora c'è una maggiore possibilità che agiscano per conto degli studenti.

Quante persone sono interessate dal debito del prestito studentesco?

Quali sono i vantaggi del perdono?Quali sono le conseguenze di non perdonare i prestiti agli studenti?Come ti qualifichi per il perdono?Quando è più probabile che si verifichi il perdono?Chi può richiedere il condono del prestito studentesco?Quali sono i requisiti per il condono del prestito studentesco?C'è un limite a quanto debito può essere condonato?Posso utilizzare il mio debito del prestito studentesco come garanzia per un nuovo prestito?Devo consultare un avvocato prima di richiedere il condono del prestito studentesco?"

I prestiti agli studenti sono diventati una delle forme di debito più comuni in America.La persona media ha oltre $ 37.000 di debito di prestito studentesco totale.Questo numero cresce ogni anno e si stima che entro il 2020 oltre il 50% di tutti gli adulti avrà una qualche forma di debito del prestito studentesco.

Nonostante questo fatto, molte persone non si rendono conto che potrebbero essere in grado di ottenere il perdono di tutti i loro prestiti studenteschi.In questa guida, discuteremo cosa qualifica qualcuno per il condono del prestito studentesco, quali sono i requisiti, quando è più probabile che accada e chi può presentare domanda.

Per prima cosa: cos'è il perdono del prestito studentesco?

Se disponi di prestiti universitari o di scuole di specializzazione federali o privati ​​originariamente emessi dopo il 1 ottobre 2007 (il "Periodo di perdono"), potresti avere diritto al condono dell'intero saldo a condizione che vengano soddisfatte determinate condizioni.Per essere idoneo per il perdono del prestito studentesco federale (SLA), è necessario soddisfare entrambi questi criteri:

1) Devi aver effettuato il rimborso dei tuoi Prestiti originari dopo il 1 ottobre 2007; e 2) Il saldo principale totale in sospeso su tutti i tuoi prestiti non deve superare $ 57000 al momento della presentazione della domanda.Se detieni anche prestiti sovvenzionati diretti (DSL), prestiti Perkins o prestiti FFELP PLUS concessi prima del 1 luglio 1998 (il "Periodo precedente al 1998"), solo la metà del saldo principale in sospeso su tali prestiti viene conteggiata ai fini del limite di debito . Tuttavia, se scarichi QUALSIASI prestito di consolidamento diretto effettuato dopo il 1 ottobre 2007 fino al 1 luglio 2018, TUTTO il saldo principale in sospeso da TUTTI i prestiti di consolidamento diretto verranno conteggiati ai fini del limite di debito. Si prega di consultare la nostra pagina web intitolata "Federal Student Loan Forgiveness" che si trova all'indirizzo www2.ed.gov/offices/OSFAP/forgivensla/.I mutuatari del prestito per l'istruzione privata devono consultare il rispettivo prestatore sull'idoneità ai sensi della legge statale applicabile).

Il secondo criterio - non avere un saldo principale in sospeso superiore a $ 57000 - non si applica se consolidi i tuoi prestiti per l'istruzione federale in un nuovo prestito per l'istruzione federale entro 60 giorni dal completamento di ogni singola fase di consolidamento (ad esempio, rifinanziando un prestito per l'istruzione privata in un prestito per l'istruzione sostenuto dal governo) . Si prega di notare che anche se entrambi i criteri di cui sopra sono soddisfatti ma c'è ancora un saldo in sospeso su eventuali prestiti educativi federali originali rimanenti oltre $ 57000 in archivio con EFCAS, quei prestiti NON SARANNO PERDATI perché non rientrano in nessuna delle definizioni sopra elencate!Eventuali altri debiti come saldi di carte di credito ecc.

Perché il debito del prestito studentesco continua ad aumentare?

Ci sono alcuni motivi per cui il debito del prestito studentesco continua ad aumentare.Uno dei motivi è che molte persone stanno prendendo più prestiti di quanti possono permettersi di rimborsare.Questo perché gli interessi sui prestiti agli studenti sono aumentati più rapidamente dell'inflazione, il che significa che i mutuatari stanno pagando di più in termini di costi totali nel tempo.Un altro motivo è che non ci sono limiti reali su quanto gli studenti possono prendere in prestito dal governo, quindi college e università sono stati in grado di continuare ad aumentare i prezzi delle tasse scolastiche anche se i loro budget per gli aiuti finanziari sono diminuiti.Infatti, secondo il New York Times, "tra il 2006 e il 2012, l'importo del denaro federale destinato a sovvenzioni e borse di studio è aumentato di appena il 3% mentre l'importo destinato ai prestiti diretti è aumentato di quasi il 50%" (Huffington Post). Ciò significa che più studenti prendono in prestito denaro dal governo invece di ricevere aiuto dalle loro scuole.Infine, alcune persone che concludono prestiti studenteschi in realtà non ne hanno bisogno perché non riescono a trovare un buon lavoro che paghi abbastanza per coprire tutte le loro spese.Quando ciò accade, diventa più difficile per questi mutuatari ripagare i propri debiti poiché non realizzano alcun reddito.Tutti questi fattori combinati rendono molto difficile per le persone che devono soldi sui prestiti studenteschi liberarsene completamente.

Come si confronta il debito del prestito studentesco con altre forme di debito dei consumatori?

Quali sono le conseguenze del mancato pagamento dei prestiti agli studenti?Cosa si può fare per ridurre l'importo del debito del prestito studentesco?Il debito del prestito studentesco può essere condonato in caso di fallimento?Come faccio a sapere se il mio prestito studentesco è idoneo al perdono?Cosa devo fare se sto valutando il fallimento e ho debiti per prestiti studenteschi?

I prestiti agli studenti sono una delle forme più comuni di debito dei consumatori.Tendono ad essere più costosi di altri tipi di debito dei consumatori, come i debiti delle carte di credito, e portano con sé una serie di conseguenze se non li paghi in tempo.

Se non sei in grado di rimborsare i tuoi prestiti studenteschi, ci sono alcune cose che possono accadere.In primo luogo, il tuo prestatore potrebbe intraprendere qualche tipo di azione contro di te, come presentare una causa o sequestrare il tuo stipendio.In secondo luogo, il tuo prestatore può mettere un pegno su qualsiasi proprietà che possiedi.Ciò significa che possono vendere la tua proprietà all'asta a meno che tu non abbia prima i soldi per pagarli.Infine, i prestatori possono sequestrare tutti i beni che hai (inclusi conti bancari e automobili) al fine di coprire il saldo residuo dei tuoi prestiti.

Ci sono molti modi per ridurre o eliminare l'onere del debito del prestito studentesco.Potresti provare a rifinanziare i tuoi prestiti a un tasso di interesse più basso o prendere in prestito da un prestatore privato invece di utilizzare un istituto sostenuto dal governo come Student Loan Express. Inoltre, sono disponibili molti programmi che offrono il perdono parziale o totale dei saldi in sospeso dopo che sono trascorsi determinati periodi di tempo.Se stai considerando il fallimento e hai un prestito studentesco, è importante parlare con un avvocato di tutte le opzioni a tua disposizione prima di prendere qualsiasi decisione.

Quali sarebbero le conseguenze del perdonare il debito del prestito studentesco?

Quali sono i vantaggi di perdonare il debito del prestito studentesco?Quali sono le conseguenze di non perdonare il debito del prestito studentesco?

Se hai prestiti studenteschi eccezionali, ci sono buone possibilità che tu voglia considerare il perdono.Il perdono può avere una serie di vantaggi, tra cui la riduzione dei pagamenti mensili, la liberazione di denaro per altri scopi e il miglioramento del punteggio di credito.Tuttavia, ci sono anche dei rischi associati al perdono.Se decidi di condonare i tuoi prestiti, sii consapevole delle possibili conseguenze.

La prima cosa da capire è che il perdono non è sempre facile o diretto.Per beneficiare del perdono, devi soddisfare determinati requisiti (come effettuare pagamenti mensili minimi) e il governo potrebbe richiedere documentazione (come dichiarazioni dei redditi) per approvare la richiesta.Se stai considerando il perdono, è importante parlare con un consulente finanziario esperto della tua situazione e delle tue opzioni specifiche.

Ci sono anche potenziali conseguenze se non perdoni i tuoi prestiti.Ad esempio, se non effettui i pagamenti richiesti sui tuoi prestiti condonati per un certo periodo di tempo, il governo potrebbe ricominciare a riscuotere gli interessi su quei debiti.Inoltre, potrebbero essere applicate sanzioni o commissioni associate all'inadempienza sui prestiti agli studenti anche se in seguito deciderai di condonarli.È importante consultare un avvocato in caso di domande su uno qualsiasi di questi potenziali risultati.

Nel complesso, il perdono ha alcuni vantaggi e rischi significativi: è importante valutare entrambe le parti prima di prendere una decisione.Se stai pensando di perdonare i tuoi prestiti agli studenti, assicurati di parlare prima con un consulente finanziario esperto in modo che possa aiutarti a guidarti attraverso il processo e proteggere i tuoi interessi.

Il perdono del debito del prestito studentesco incoraggerebbe più persone ad andare al college?

La risposta a questa domanda è complicata.Da un lato, il perdono del debito del prestito studentesco probabilmente incoraggerebbe più persone ad andare all'università perché renderebbe meno gravoso il costo dell'istruzione universitaria.D'altra parte, il perdono del debito del prestito studentesco potrebbe anche portare a un aumento dei prezzi delle tasse scolastiche poiché i college e le università tentano di recuperare le perdite dai laureati precedenti che non devono più rimborsare i prestiti.In definitiva, se il Congresso condonerà o meno il debito del prestito studentesco è ancora nell'aria.Tuttavia, se decidessero di condonare tutti i debiti in sospeso per prestiti studenteschi, ciò avrebbe probabilmente un impatto significativo sia sull'accessibilità economica che sull'accessibilità dell'istruzione superiore per gli studenti in tutto il paese.

Negli ultimi anni c'è stata una crescente preoccupazione per l'aumento dei costi dell'istruzione superiore e come stanno influenzando gli studenti e le famiglie in tutta l'America.Un fattore importante che contribuisce a questi costi è l'ammontare del debito che gli studenti stanno portando quando si diplomano al college.Secondo il Wall Street Journal, "Lo studente universitario americano medio ora deve $ 37.172 in prestiti federali e privati, più che mai" (Nordstrom). Questa sbalorditiva quantità di debiti può essere difficile da gestire per gli studenti e spesso li porta in difficoltà a ripagare i prestiti in tempo.In effetti, secondo l'Huffington Post "uno studio ha rilevato che quasi la metà di tutti i mutuatari che hanno iniziato a rimborsare i prestiti studenteschi federali entro tre anni hanno avuto difficoltà a effettuare pagamenti anche parziali a causa principalmente degli alti tassi di interesse" (Barrett).

Una potenziale soluzione a questo problema è il condono del debito del prestito studentesco.I programmi di perdono consentono ai mutuatari che hanno compiuto progressi sostanziali nel programma di rimborso (ad esempio, avendo rimborsato almeno il 90% del loro saldo originario) di vedersi condonare, in tutto o in parte, i debiti in sospeso dal governo 。 Attualmente sono disponibili due programmi di condono tramite il Dipartimento dell'Istruzione degli Stati Uniti: il programma di perdono del prestito del servizio pubblico (PSLF) e il programma di perdono del prestito degli insegnanti (TLF). Entrambi i programmi richiedono che i mutuatari soddisfino determinati requisiti di ammissibilità, tra cui essere impiegati a tempo pieno da un datore di lavoro qualificato per 10 anni dopo aver completato la scuola, aver effettuato 120 pagamenti mensili consecutivi mentre erano iscritti a scuola e non avere saldi in sospeso su eventuali prestiti federali ammissibili al momento il perdono è richiesto.

Nonostante i suoi numerosi vantaggi, ci sono alcune preoccupazioni sul perdonare il debito del prestito studentesco che dovrebbero essere considerate prima di farlo. In primo luogo, il perdono potrebbe portare a un aumento dei prezzi delle tasse scolastiche poiché i college e le università tentano di compensare le perdite dei laureati che non possono più rimborsare i loro prestiti. In secondo luogo, il perdono dovrebbe essere affrontato con cautela perché potrebbe portare a un aumento del carico di debiti sulla generazione successiva di studenti. In terzo luogo, sebbene sia PSLF che TL Offrono a beneficio di tutti i mutuatari che soddisfano i requisiti di ammissibilità, non tutti i mutuatari ne trarranno vantaggio poiché solo una minoranza di persone attualmente impiegate in organizzazioni qualificate può ottenere uno status a tempo pieno dopo 10 anni (Nordstrom).Nel complesso, sebbene ci siano molte preoccupazioni circa il perdonare un debito di prestito agli studenti, come interessi elevati e costi crescenti per le tasse scolastiche, i potenziali vantaggi superano i problemi principali. Il Congresso può scusare tutti o parte degli studenti che hanno stabilito un prestito e debiti se ritengono che aumenterebbero lo scopo dei programmi riducendo al minimo alcuni degli impatti negativi ad esso associati.

In che modo l'economia sarebbe influenzata se il debito del prestito studentesco fosse condonato?

Ci sono oltre 1,3 trilioni di dollari di debiti per prestiti studenteschi negli Stati Uniti e cresce ogni giorno.Se il Congresso dovesse condonare tutto quel debito, avrebbe un enorme impatto sull'economia.Gli effetti a catena si farebbero sentire in tutta la società, dalle aziende che fanno affidamento sulla spesa dei consumatori per mantenersi a galla, ai lavoratori che potrebbero non aver più bisogno di contrarre prestiti per pagare la loro istruzione.È una questione incredibilmente complessa con molte potenziali conseguenze, ma al centro c'è una semplice domanda: preferiresti che l'intero debito del prestito studentesco di qualcuno venisse condonato o ripagato?

La risposta è ovviamente diversa per tutti, ma ci sono alcune tendenze generali che vale la pena considerare.Ad esempio, se sei più giovane e non hai ancora accumulato molto debito del prestito studentesco, perdonarlo avrebbe probabilmente un impatto maggiore sul tuo portafoglio rispetto all'estinzione anticipata dei prestiti.D'altra parte, se hai un sacco di debiti per prestiti studenteschi e pensi che non sarai mai in grado di ripagarli tutti (o se i tassi di interesse salgono dopo che il Congresso ha condonato i prestiti), allora ripaga i tuoi prestiti il prima possibile potrebbe avere più senso.

Ci sono anche grandi implicazioni per l'economia nel suo insieme se iniziamo a vedere un aumento delle persone inadempienti sui loro debiti.Ciò potrebbe portare a tassi di interesse più elevati e a una minore capacità di indebitamento sia per le imprese che per i consumatori: non è una buona notizia quando siamo già alle prese con alti livelli di disoccupazione e incertezza economica.Quindi, mentre il perdono può sembrare una soluzione semplice in superficie: soldi gratis!- in realtà c'è un po' di complessità dietro a tutto ciò che riguarda tutto, dai nostri portafogli alla sicurezza del nostro lavoro.

Quali sono alcune possibili soluzioni per ridurre o eliminare il debito del prestito studentesco?

Lo studente americano medio si laurea con più di $ 37.000 di debiti.Ma ci sono modi per ridurre o eliminare quel debito.Ecco quattro possibili soluzioni:

  1. Consolida i tuoi prestiti in un prestito a tasso agevolato.
  2. Usa un piano di rimborso che si adatti al tuo budget e ti permetta di estinguere i tuoi prestiti il ​​più rapidamente possibile.
  3. Richiedi un aiuto finanziario se ne hai i requisiti.
  4. Prendi in considerazione un programma di perdono del prestito studentesco se puoi qualificarlo.

C'è qualche precedente storico per i prestiti in massa degli studenti che perdonano il congresso?

Non esiste una risposta definitiva a questa domanda poiché dipende in gran parte dalla situazione specifica e dalla storia del condono del prestito studentesco al Congresso.Tuttavia, alcuni punti generali degni di nota includono quanto segue:

-È altamente improbabile che il Congresso perdoni tutti o anche la maggior parte dei prestiti agli studenti in una sola mossa.Questo sarebbe senza precedenti e probabilmente incostituzionale.Invece, i prestiti individuali possono essere condonati nel tempo nell'ambito di pacchetti legislativi più ampi o attraverso un'azione amministrativa del Dipartimento dell'Istruzione.

-Il condono del prestito studentesco è stato considerato prima, ma mai su una scala così ampia.Nel 2007, l'allora senatore Barack Obama ha proposto un disegno di legge chiamato The College Cost Reduction and Access Act (CCRAA) che avrebbe fornito il condono parziale del prestito studentesco a coloro che avevano completato almeno due anni di college mantenendo progressi accademici soddisfacenti.Il CCRAA alla fine non è riuscito ad approvare il Congresso a causa della forte opposizione del settore finanziario.

-La questione del condono del prestito studentesco è diventata più importante negli ultimi anni poiché sempre più studenti stanno lottando per ripagare i propri debiti.Alcuni legislatori hanno espresso sostegno per il perdono dei prestiti studenteschi al fine di aiutare queste persone a rimettersi in piedi e ricominciare la loro vita.Tuttavia, c'è ancora molto dibattito su questo problema e non esiste ancora un chiaro consenso tra i legislatori o i responsabili politici su come procedere al meglio.

Come sarebbero colpiti i finanziatori privati ​​se il Congresso condonasse tutti i prestiti studenteschi in sospeso dovuti al governo?

Ci sono alcuni modi in cui gli istituti di credito privati ​​sarebbero interessati se il Congresso avesse perdonato tutti i prestiti studenteschi in sospeso dovuti al governo.

In primo luogo, alcuni istituti di credito privati ​​potrebbero non voler fare affari con il governo se ciò significa che devono perdonare tutti i loro prestiti studenteschi in sospeso.Ciò potrebbe comportare una diminuzione del credito disponibile per gli studenti e un aumento dei tassi di interesse su tali prestiti.

In secondo luogo, molti istituti di credito privati ​​fanno soldi addebitando interessi sui prestiti agli studenti.Se il Congresso condona tutto il debito, ciò potrebbe portare a una diminuzione delle entrate per queste società.In alcuni casi, ciò potrebbe significare che queste società falliscono del tutto.

Infine, il perdono di tutto il debito farebbe probabilmente diminuire in modo significativo il valore dei portafogli di prestiti studenteschi.Ciò potrebbe avere un impatto sui mutuatari che hanno già stipulato prestiti ed è probabilmente il motivo per cui molti istituti di credito privati ​​si oppongono a questa idea.

Sarebbe logisticamente possibile per il Congresso condonare tutti i prestiti in sospeso agli studenti senza creare caos e confusione diffusi?

Sì, è tecnicamente possibile per il Congresso perdonare tutti i prestiti studenteschi in sospeso senza creare caos e confusione diffusi.Tuttavia, ciò richiederebbe probabilmente un'importante revisione del sistema di prestito studentesco della nazione, che è improbabile che accada nel prossimo futuro.

Innanzitutto, qualsiasi proposta per condonare tutti i prestiti studenteschi in sospeso richiederebbe l'approvazione sia della Camera del Congresso che della Camera del Senato.Anche se un disegno di legge del genere dovesse essere approvato dai legislatori, dovrebbe comunque essere firmato dal presidente Obama per entrare in vigore.Dato che ha espresso riserve sul perdonare ingenti somme di debito, è dubbio che firmi un disegno di legge del genere.

Anche se tutto è andato secondo i piani e il Congresso ha perdonato tutti i prestiti studenteschi in sospeso, ci sono comunque potenziali conseguenze associate a una tale mossa.Per prima cosa, molti mutuatari che attualmente hanno tassi di interesse elevati sui loro prestiti potrebbero finire per pagare di più in generale a causa di aumenti dei tassi di interesse che potrebbero verificarsi a seguito di un aumento della domanda di credito.Inoltre, molti studenti che fanno affidamento sugli aiuti finanziari federali potrebbero trovarsi incapaci o non disposti a ripagare i propri debiti una volta che non ricevono più assistenza dal governo.Tutto sommato, il condono del debito studentesco rappresenta un rischio significativo con conseguenze potenzialmente di vasta portata.

Quali sono alcune potenziali ramificazioni politiche del congresso che adotta una misura così drastica come il condono di tutti i prestiti in sospeso degli studenti?

Se il Congresso dovesse perdonare tutti i prestiti studenteschi in sospeso, avrebbe una serie di potenziali ramificazioni politiche.Per uno, potrebbe essere visto come un gesto di buona volontà nei confronti dei giovani americani che stanno lottando per sbarcare il lunario.Potrebbe anche aiutare a migliorare l'immagine degli Stati Uniti all'estero, dato che molti paesi considerano il debito dei prestiti studenteschi un grave onere finanziario.Infine, potrebbe aiutare a stimolare l'economia incoraggiando un maggior numero di persone a riprendere l'istruzione o ad avviare un'attività in proprio. tutti questi fattori probabilmente giocheranno nel modo in cui il Congresso risponderà quando e se prenderà in considerazione la possibilità di perdonare i prestiti agli studenti.

C'è un modo per stimare quanto costerebbe ai contribuenti se il Congresso dovesse effettivamente condonare tutti i prestiti in sospeso agli studenti?

Non esiste una risposta definitiva a questa domanda in quanto dipenderebbe da una varietà di fattori, tra cui l'importo del debito che viene condonato e i tassi di interesse attualmente applicabili.Tuttavia, se assumiamo che il Congresso condoni tutti i prestiti studenteschi in sospeso al tasso attuale del 3,4%, costerebbe ai contribuenti circa $ 137 miliardi in 10 anni (assumendo una dimensione media del prestito di $ 35.000). Questa cifra non tiene conto di eventuali ripercussioni economiche o altre ramificazioni finanziarie associate a tale mossa.