Qual è il tuo obiettivo di investimento?

tempo di emissione: 2022-05-09

Investire è un gioco a lungo termine.Dovresti avere un chiaro obiettivo di investimento in mente prima di iniziare a investire.Alcuni obiettivi comuni sono fare soldi, proteggere i tuoi beni o far crescere la tua ricchezza.Una volta che sai cosa stai cercando, è più facile trovare lo stock giusto.

Ci sono molti fattori da considerare quando si sceglie un titolo.La stabilità finanziaria dell'azienda, il suo team di gestione e il suo ambiente competitivo sono tutte considerazioni importanti.Ma non dimenticare le potenziali prospettive di crescita futura dell'azienda.I prodotti o servizi offerti dall'azienda sono molto richiesti?C'è spazio per l'espansione?I profitti sembrano sostenibili a lungo termine?

Una volta che hai deciso il tuo obiettivo di investimento e hai ristretto le tue scelte, è il momento di fare qualche ricerca.Leggi i rapporti e le analisi del settore di rinomate istituzioni finanziarie come Morningstar e Yahoo Finance.Dai un'occhiata ai rating di agenzie di rating indipendenti come Fitch Ratings e Moody's Investor Service.E infine, consulta un consulente finanziario se hai domande su azioni o investimenti specifici.

In definitiva, il successo come investitore si riduce a due cose: pazienza e disciplina.Sii paziente mentre aspetti che arrivino buoni affari (a volte le azioni impiegano più tempo del previsto per raggiungere il loro valore equo) e mantieni la disciplina nel rispettare il tuo piano anche quando le cose si fanno difficili (i prezzi delle azioni possono salire e scendere).

Quanti soldi sei disposto a rischiare?

  1. Prima di investire in qualsiasi azione, è importante fare le tue ricerche e comprendere i rischi connessi.
  2. È anche importante avere una chiara comprensione di ciò che stai cercando in un'azione: è un buon investimento basato sui suoi fondamentali?O è un investimento speculativo ad alto rischio?

Hai pensato di investire in fondi indicizzati?

I fondi indicizzati sono un ottimo modo per investire i tuoi soldi.Tracciano la performance di un particolare titolo o indice, quindi non devi preoccuparti di scegliere i singoli titoli.I fondi indicizzati sono anche investimenti molto sicuri perché di solito non sono influenzati dalle fluttuazioni del mercato tanto quanto i singoli titoli.

Esistono due tipi principali di fondi indicizzati: fondi comuni e fondi negoziati in borsa (ETF). Le società di fondi comuni offrono entrambi i tipi di fondi indicizzati, mentre gli ETF offrono solo ETF.

Per scegliere il giusto tipo di fondo indicizzato per te, considera i tuoi obiettivi di investimento e la tolleranza al rischio.Ad esempio, se desideri investire per una crescita a lungo termine, scegli un fondo indicizzato che replica i principali indici del mercato azionario come l'S&P 500 o il Dow Jones Industrial Average.Se sei più a tuo agio con un rischio moderato e desideri investire in alcuni titoli specifici, scegli un fondo indicizzato che si concentri su società o settori più piccoli come la tecnologia o la sanità.

Dopo aver scelto un tipo appropriato di fondo indicizzato, controlla la sua attuale composizione del portafoglio e le commissioni prima di investire.Puoi anche leggere le recensioni di altri investitori per avere un'idea migliore di come ogni tipo di fondo indicizzato si è comportato negli ultimi anni.Infine, ricorda di ribilanciare regolarmente il tuo portafoglio in modo che mantenga il mix desiderato di attività in diverse categorie (azioni, obbligazioni, immobili ecc.).

Cosa ne pensi dei penny stock?

Quando si tratta di azioni, ci sono alcune cose da tenere a mente.Innanzitutto, assicurati di avere una solida comprensione di ciò in cui stai investendo.In secondo luogo, fai le tue ricerche prima di acquistare qualsiasi azione.Terzo, non investire più di quanto puoi permetterti di perdere.Infine, sii paziente: le azioni richiedono tempo per crescere e apprezzarsi.Ecco quattro penny stock in cui vale la pena investire oggi:

  1. Il colosso biotecnologico Regeneron (REGN) dovrebbe registrare guadagni il 2 maggio che dovrebbero superare le aspettative di Wall Street con ampi margini.L'azienda ha rapidamente ampliato la sua linea di prodotti in nuove aree come i trattamenti contro il cancro e le terapie di medicina rigenerativa, che dovrebbero continuare a guidare la crescita a lungo termine.REGN ha attualmente un rapporto prezzo/utili di poco meno di 20, il che lo rende relativamente abbordabile per rendimenti degli investimenti anche modesti nei prossimi anni.
  2. Zillow (Z), un altro gigante tecnologico con prospettive di guadagno impressionanti, è anche scambiato a un rapporto prezzo/utili estremamente ragionevole di poco superiore alla posizione di forza dell'azienda nel mercato immobiliare e ai suoi piani di espansione aggressivi in ​​altri mercati come quello degli affitti le proprietà lo rendono uno degli investimenti più promettenti disponibili oggi sul mercato.
  3. GoPro (GPRO) è un altro titolo tecnologico di alto livello che sembra destinato a un successo continuo nel prossimo futuro.I prodotti innovativi dell'azienda come action cam e droni l'hanno resa uno dei principali attori in questo settore dell'economia e la sua base di utenti in crescita indica che c'è ancora molto spazio per la crescita.GPRO ha attualmente un rapporto prezzo/utili di poco inferiore a 30, il che significa che anche rendimenti modesti potrebbero comportare guadagni significativi per gli investitori nel tempo.
  4. Amazon (AMZN) è senza dubbio uno dei più grandi nomi sul mercato azionario oggi, se non il nome più grande!La crescita esplosiva dell'azienda negli ultimi anni è stata a dir poco spettacolare, soprattutto considerando quanto sia stato difficile per molte altre aziende mantenere livelli di successo simili durante questi tempi economici difficili. AMZN attualmente negozia con un rapporto P/E molto ragionevole di circa 18, il che significa che c'è un buon potenziale per rendimenti sostanziali se investito saggiamente nel tempo.

Hai qualche esperienza con il trading di azioni?

Se stai pensando di investire in azioni, è importante fare prima la tua ricerca.Ci sono molti diversi tipi di azioni tra cui scegliere e ognuno ha la propria serie di rischi e benefici.Prima di investire denaro in azioni, assicurati di aver compreso le basi del trading azionario.Questa guida ti insegnerà quali azioni acquistare oggi, in base ai tuoi obiettivi di investimento individuali.

Quando si sceglie un'azione in cui investire, è importante considerare sia i fondamentali dell'azienda che le attuali condizioni di mercato.I fondamentali dell'azienda includono i suoi rendiconti finanziari (come entrate e reddito netto), la sua posizione competitiva e la sua capacità di aumentare gli utili nel tempo.Le attuali condizioni di mercato includono fattori quali tassi di interesse, tassi di inflazione ed eventi politici.Insieme, questi due fattori aiutano a determinare se vale la pena acquistare o meno un determinato titolo.

Ci sono molti diversi tipi di azioni disponibili oggi sul mercato.Alcune buone scelte includono società con fondamentali solidi (come una sana crescita dei ricavi) che sono attualmente sottovalutate dal mercato (a causa di bassi tassi di interesse o altri motivi). Altre buone opzioni potrebbero essere le società con forti prospettive future (come le nuove società tecnologiche), che sono attualmente sopravvalutate dal mercato perché gli investitori ritengono che in futuro sperimenteranno una rapida crescita.È importante considerare attentamente tutte le opzioni di investimento prima di prendere una decisione su quale azione acquistare oggi.

Cerchi un reddito immediato o un potenziale di crescita a lungo termine?

Quando si decide in quale titolo investire, è importante considerare sia gli obiettivi a breve che a lungo termine.

Gli obiettivi a breve termine potrebbero includere un ritorno immediato sull'investimento (ROI), mentre gli obiettivi a lungo termine potrebbero essere alla ricerca di potenziale di crescita o stabilità nel tempo.

Di seguito sono riportati quattro fattori da considerare quando si investe in azioni: dimensione dell'azienda, settore, prospettive di guadagno e rapporto prezzo/utili (P/E).

  1. Dimensioni dell'azienda: quando si valutano le dimensioni di un'azienda, gli investitori dovrebbero considerare i suoi ricavi e la capitalizzazione di mercato.Il ricavo è la quantità di denaro che un'azienda ha realizzato nelle vendite totali nell'ultimo anno, mentre la capitalizzazione di mercato si basa sul prezzo delle azioni di una società moltiplicato per il numero di azioni in circolazione.Un'azienda più grande con maggiori entrate e una capitalizzazione di mercato più elevata avrà generalmente una posizione finanziaria più solida rispetto a un'azienda più piccola con meno entrate.Tuttavia, non tutte le grandi aziende sono buoni investimenti; gli investitori dovrebbero esaminare attentamente ciascuna società prima di prendere una decisione di investimento.
  2. Settore: Anche il settore in cui viene negoziato un determinato titolo può influire sul suo valore.Ad esempio, i titoli tecnologici tendono ad essere più volatili rispetto ad altri settori del mercato azionario perché sono spesso associati a prodotti nuovi e innovativi che potrebbero non aver ancora dimostrato il loro valore nel tempo.Inoltre, alcuni settori sono ciclici, il che significa che sperimentano periodi di maggiore attività seguiti da periodi di diminuzione dell'attività, il che può renderli difficili da prevedere per gli investitori e quindi investimenti rischiosi.
  3. Prospettive di guadagno: prima di investire in qualsiasi azione, è importante comprendere le sue prospettive di guadagno: quanto profitto si aspetta di realizzare in futuro in base alle condizioni e alle tendenze attuali all'interno del suo settore industriale. Molti analisti forniscono stime degli utili futuri per azione ( EPS) nell'ambito delle loro relazioni sulle società quotate in borsa; se queste stime sembrano positive, ciò può aumentare l'attrattiva di quel particolare titolo rispetto ad altri all'interno del suo stesso settore industriale. Tuttavia, anche se un analista prevede livelli di EPS elevati per un particolare titolo, ma l'economia generale rimane debole o ci sono rischi imprevisti associato al modello di business, ciò non significa che il titolo aumenterà necessariamente di valore. È sempre importante fare le proprie ricerche prima di prendere qualsiasi decisione di investimento. Rapporto prezzo/utili (P/E): un altro fattore che gli investitori dovrebbero considerare quando valutano le azioni è il loro rapporto P/E; questo misura quanto costosa (in termini di dollari) ogni azione ordinaria appare attualmente rispetto a quanto denaro gli azionisti hanno guadagnato finora durante questo anno fiscale (o lo scorso anno fiscale). In generale, un rapporto P/E più basso indica un valore migliore per un investimento poiché suggerisce che c'è un maggiore spazio per il potenziale di crescita all'interno del modello di business sottostante.. Al contrario, un rapporto P/E elevato può indicare un'eccessiva speculazione tra gli azionisti che porta a possibili perdite lungo la strada .. Anche se non c'è sempre una perfetta correlazione tra P/E bassi e prestazioni elevate nel tempo, generalmente ha senso acquistare titoli con P/E inferiori ove possibile poiché offrono un potenziale di rialzo maggiore rispetto a quelli con P/E più elevati rapporti..

In quali settori ti senti più sicuro di investire?

Non esiste una risposta definitiva a questa domanda.Persone diverse avranno opinioni diverse sui settori in cui si sentono più sicuri di investire.Alcuni settori popolari che sono spesso considerati sicuri e redditizi includono tecnologia, assistenza sanitaria e prodotti farmaceutici.Altri fattori da considerare quando si decide su quale titolo investire includono la stabilità finanziaria dell'azienda, il suo team di gestione e le sue potenziali prospettive di crescita.È importante fare le tue ricerche prima di investire in qualsiasi azione, quindi assicurati di consultare un consulente finanziario in caso di domande o dubbi su azioni o settori specifici.

Ci sono aziende a cui sei particolarmente interessato?

Ci sono un certo numero di azioni in cui potresti voler considerare di investire oggi.Alcune delle aziende che mi vengono in mente includono Amazon, Apple e Google.Ogni azienda ha il suo insieme unico di punti di forza e di debolezza, quindi è importante fare le tue ricerche prima di prendere qualsiasi decisione di investimento.Inoltre, tieni presente che i prezzi delle azioni possono fluttuare nel tempo, quindi è sempre una buona idea consultare un consulente finanziario se non sei sicuro su quali azioni investire.

Riesci a sopportare la volatilità o hai bisogno di rendimenti più prevedibili?

Quando si tratta di investire in azioni, ci sono alcune cose da tenere a mente.Prima di tutto, devi essere in grado di sopportare la volatilità: ciò significa che dovresti essere preparato per le azioni che salgono e scendono di prezzo.In secondo luogo, vuoi rendimenti prevedibili: se riesci a trovare un titolo che ti darà una crescita costante nel tempo, è l'ideale.Infine, assicurati che l'azienda sia rispettabile: se l'azienda sta andando bene, è probabile che anche le sue azioni andranno bene.Ecco quattro titoli in cui vale la pena investire oggi:

Amazon è stato uno dei più grandi vincitori del mercato azionario negli ultimi anni.Il rivenditore online ha registrato un'enorme crescita sia a livello nazionale che internazionale e i suoi prodotti continuano ad essere apprezzati dai consumatori.Inoltre, Amazon continua a investire molto in nuove tecnologie che le consentono di stare al passo con la concorrenza.Se stai cercando un'opportunità di investimento ad alta crescita con potenziali vantaggi a lungo termine, Amazon dovrebbe sicuramente essere nella tua lista.

Facebook è stata una delle aziende più controverse sul mercato ultimamente a causa delle preoccupazioni sulla privacy dei dati e su come utilizza i dati degli utenti.Tuttavia, nonostante queste preoccupazioni, Facebook rimane ancora una delle aziende di maggior valore in circolazione: le sue azioni sono aumentate di oltre il 1.000% dal 2011!Se sei a tuo agio con un certo grado di rischio associato ai tuoi investimenti ma desideri esposizione a una delle aziende più grandi e potenti al mondo, Facebook dovrebbe essere sicuramente in cima alla tua lista.

Apple potrebbe non aver avuto un anno stellare come hanno fatto recentemente altri giganti della tecnologia (i suoi prezzi delle azioni sono scesi di circa il 10%), ma ciò non significa che non valga la pena investire in Apple: i suoi prodotti rimangono tra i più popolari su Earth e il suo marchio continuano a rafforzarsi ogni giorno.Anche se Apple potrebbe non offrire lo stesso potenziale di rialzo di altri titoli qui elencati (le sue azioni sono relativamente stabili), offre sicurezza e stabilità insieme a profitti futuri potenzialmente enormi, quindi se queste qualità ti attraggono, Apple dovrebbe sicuramente essere al livello o vicino in cima alla tua lista quando consideri in quali azioni investire oggi.

Google è sempre stata una potenza quando si tratta di ottimizzazione dei motori di ricerca (SEO). Poiché l'utilizzo di Internet diventa sempre più incentrato sui dispositivi mobili, la SEO diventa ancora più importante, il che significa che Google continuerà a dominare questo spazio negli anni a venire. Con un track record così impressionante finora, GOOGL dovrebbe essere sicuramente in cima o vicino alla cima della lista di qualsiasi investitore quando si considera quali azioni vorrebbero fare oggi.

  1. Amazon (AMZN)
  2. Facebook (FB)
  3. Apple (AAPL)
  4. Google (GOOGL)

Quanto tempo sei disposto a dedicare alla ricerca di investimenti?

Se sei come la maggior parte delle persone, probabilmente non hai molto tempo da dedicare alla ricerca di investimenti.Ecco perché abbiamo creato questa guida di 400 parole su come investire in azioni.In questa guida, ti insegneremo le basi dell'investimento azionario e ti aiuteremo a scegliere il miglior titolo per le tue esigenze.

Innanzitutto, è importante capire che non esiste un modo giusto per investire in azioni.Puoi scegliere di acquistare singole azioni o fondi negoziati in borsa (ETF). Gli ETF ti consentono di accedere a un'ampia gamma di titoli diversi senza doversi preoccupare di selezionarli singolarmente.

In secondo luogo, è importante sapere quali fattori influenzeranno il prezzo di un'azione.Questi fattori includono le prestazioni dell'azienda, le tendenze del settore e gli eventi politici.Può essere difficile prevedere quali fattori influenzeranno il prezzo di un'azione, ma seguendo alcune regole pratiche di base, puoi ridurre al minimo il rischio ottenendo comunque buoni rendimenti nel tempo.

Infine, ricorda che investire in azioni non è un successo garantito.Anche i titoli con le migliori performance possono diminuire di valore nel tempo a causa della volatilità del mercato o di altri fattori al di fuori del tuo controllo.Tuttavia, seguendo i nostri suggerimenti e prestando attenzione quando investi, dovresti essere in grado di ottenere rendimenti modesti con un rischio minimo a lungo termine".

1) Comprendere quali rischi comporta l'investimento in azioni: ci sono molti rischi associati all'investimento in azioni, tra cui la volatilità del mercato (la tendenza dei prezzi di attività come azioni e obbligazioni a cambiare frequentemente), illiquidità (la mancanza di azioni prontamente disponibili per la vendita), e insider trading (acquisto o vendita di titoli sulla base di informazioni non pubblicamente disponibili). Comprendendo questi rischi e adottando misure come la diversificazione del portafoglio in più classi di attività (azioni/obbligazioni/contanti) e tenendo d'occhio gli eventi di notizie relativi a società o settori specifici prima di prendere qualsiasi decisione, è possibile ridurre il rischio di esposizione complessiva pur continuando a godere di potenziali profitti."2) Prendere in considerazione l'acquisto di singole azioni: l'acquisto di singole azioni consente agli investitori un controllo più diretto sui propri investimenti rispetto a ETF o fondi comuni di investimento; tuttavia ciò comporta anche un rischio maggiore poiché ogni titolo ha il proprio insieme unico di caratteristiche che possono influire il suo valore."3) Fai le tue ricerche prima di prendere qualsiasi decisione: prima di investire in qualsiasi tipo di titolo, sia che si tratti di singoli titoli o ETF, fai sempre le tue ricerche prima in modo da comprendere tutti gli aspetti coinvolti, inclusi lo storico delle prestazioni dell'azienda, i rapporti finanziari (come come utili per azione [EPS] e livelli di debito), valutazioni degli analisti, ecc."4) Diversifica il tuo portafoglio in più classi di attività ses: quando si costruisce un portafoglio che comprende sia azioni (azioni) sia strumenti a reddito fisso come obbligazioni o mezzi equivalenti, la diversificazione riduce sia il profilo di rischio complessivo associato a un investimento, sia fornisce ulteriore stabilità durante i periodi in cui i mercati si muovono contro particolari settori." 5) Monitorare da vicino gli eventi di notizie: tenersi aggiornati sugli eventi di attualità relativi in ​​particolare alle società/industrie può fornire informazioni su possibili cambiamenti futuri che potrebbero avere un impatto su tali partecipazioni. "6) Prestare attenzione quando si prendono decisioni di investimento: prestare sempre attenzione quando si effettuano qualsiasi tipo di decisione di investimento in quanto la performance passata non garantisce risultati futuri. Investi solo denaro che sei disposto almeno a PERDERE capitale se qualcosa va storto!"7) Abbiate pazienza: i mercati salgono e scendono; non scoraggiatevi se le cose non sono ancora andate secondo i piani - attenetevi ad esso! Col tempo le cose inizieranno ad andare meglio"8) Preparatevi alle perdite: non aspettati una gratificazione immediata dagli investimenti in borsa: a volte la pazienza ripaga!"9) Comprendere le implicazioni fiscali: le leggi fiscali variano da paese a paese, quindi si prega di consultare un commercialista prima di tassare gli utili/le perdite derivanti dal possesso di titoli.

Quando pensi di vendere le tue azioni?

Quando pensi di vendere le tue azioni?

La risposta a questa domanda dipende da una varietà di fattori, comprese le condizioni di mercato nel momento in cui vendi e la tua situazione finanziaria personale.In generale, è consigliabile vendere azioni quando vengono scambiate a un prezzo superiore a quello che hai pagato per esse.Inoltre, è importante considerare per quanto tempo si prevede di mantenere il titolo prima di vendere.Se prevedi di mantenere il titolo per un breve periodo di tempo (meno di sei mesi), potrebbe non valere la pena venderlo perché il prezzo potrebbe potenzialmente diminuire durante quel lasso di tempo.Al contrario, se prevedi di mantenere il titolo per un periodo di tempo prolungato (più di sei mesi), potrebbe valere la pena aspettare che il prezzo sia aumentato prima di vendere.In definitiva, è importante consultare un consulente finanziario o un broker per ottenere una stima accurata di quando e quanto denaro dovrebbe essere investito in azioni.

Ci sono titoli che offendono la tua morale/principi?

Ci sono alcuni titoli che potresti voler evitare se offendono i tuoi principi morali o etici.Ad esempio, alcune aziende producono prodotti che potrebbero essere dannosi per l'ambiente o che potrebbero violare i diritti di altre persone.È importante fare le tue ricerche prima di investire in qualsiasi azienda e assicurarti che il titolo che scegli sia compatibile con i tuoi valori personali.

(Bonus) Qual è stato il tuo investimento di maggior successo in passato?

  1. Prima di investire in qualsiasi azione, è importante fare le proprie ricerche e consultare un consulente finanziario.
  2. Ci sono molti diversi tipi di azioni tra cui scegliere, quindi è importante trovare quello giusto per te.
  3. Alcuni fattori che dovresti considerare quando scegli un'azione includono il suo potenziale di guadagno, il suo rapporto prezzo-utili (P/E) e il suo rendimento da dividendi.
  4. Può anche essere utile esaminare la storia di un'azienda prima di prendere una decisione di investimento.Questo ti darà un'idea di come l'azienda si è comportata bene in passato e se c'è o meno motivo di credere che continuerà a funzionare bene in futuro.