Perché i prestatori richiedono ai mutuatari di fornire referenze?

tempo di emissione: 2022-09-19

Ci sono alcuni motivi per cui i prestatori possono richiedere ai mutuatari di fornire riferimenti.

Alcuni istituti di credito potrebbero richiedere referenze perché vogliono essere sicuri che il mutuatario possa rimborsare il prestito.I prestatori potrebbero anche voler verificare le informazioni sul mutuatario, come il reddito o la storia creditizia.

Un altro motivo per richiedere referenze è se il mutuatario ha avuto prestiti precedenti negati.Un prestatore può chiedere un riferimento a qualcuno che ti conosce bene e può attestare il tuo carattere e la tua capacità di rimborsare un prestito.

Infine, alcuni istituti di credito possono offrire prestiti solo con determinati tipi di referenze.Ad esempio, alcuni istituti di credito potrebbero accettare solo lettere di raccomandazione da datori di lavoro o istituzioni educative.Se non hai nessuno di questi tipi di referenze, probabilmente dovrai trovare un'altra fonte di verifica per le tue qualifiche.

In che modo le referenze aiutano gli istituti di credito a valutare le richieste di prestito?

Un riferimento è una persona che può attestare il tuo carattere e la tua solvibilità.Un prestatore in genere chiederà almeno due riferimenti quando si richiede un prestito.

Le tue referenze possono aiutare il prestatore a valutare la tua capacità di rimborsare il prestito, nonché la tua stabilità finanziaria.I riferimenti possono anche avere informazioni sulle tue entrate e spese correnti.

Se non hai riferimenti, i prestatori potrebbero essere riluttanti ad approvare la tua richiesta di prestito.Potrebbe essere necessario trovare qualcuno che possa fornire un feedback positivo sul tuo carattere e sulla tua solvibilità per ottenere l'approvazione per un prestito senza un riferimento.

I servizi di controllo dei riferimenti sono disponibili online o tramite istituti di credito locali.Questi servizi possono aiutarti a individuare persone affidabili in grado di fornire feedback positivi sul tuo carattere e sulla tua solvibilità.

Tutti i prestiti richiedono referenze?

Il controllo delle referenze è una pratica comune per ottenere prestiti, sia personali che aziendali.Questo perché i prestatori vogliono assicurarsi che il mutuatario possa rimborsare il prestito e vogliono anche essere sicuri che la persona che fornisce il riferimento sia qualcuno rispettabile.

La maggior parte dei prestiti non richiede un controllo di riferimento, ma ci sono alcuni tipi di prestiti che potrebbero richiederne uno.Ad esempio, se stai richiedendo un mutuo, il tuo prestatore probabilmente richiederà un riferimento dalla tua banca o dalla tua cooperativa di credito.Allo stesso modo, se stai richiedendo un prestito auto o un altro acquisto di grandi dimensioni come elettrodomestici o mobili, il tuo prestatore potrebbe anche richiedere referenze a persone che ti hanno conosciuto bene negli ultimi mesi.

È importante notare che non tutti gli istituti di credito richiedono riferimenti per tutti i tipi di prestito.Quindi è importante chiedere prima di fare acquisti importanti.Se non disponi di riferimenti disponibili, potrebbe essere meglio attendere fino a quando non puoi ottenerne alcuni prima di procedere con un'applicazione.

Chi può fungere da riferimento per un richiedente un prestito?

Un riferimento per un richiedente prestito è qualcuno che può attestare il carattere, l'affidabilità creditizia e la capacità del richiedente di rimborsare il prestito.In genere, le persone che possono fornire referenze per una domanda di prestito sono familiari, amici o colleghi.Tuttavia, a seconda delle politiche del prestatore, anche altre persone potrebbero essere in grado di fornire un riferimento.Ad esempio, alcuni istituti di credito consentono ai proprietari o ai gestori di proprietà di fornire riferimenti per prestiti immobiliari in affitto. In generale, è importante chiedere al tuo potenziale riferimento qualsiasi informazione rilevante su di te (come i livelli di reddito e debito). Se possibile, chiedi al tuo riferimento di compilare un modulo online che ti consentirà di condividere facilmente queste informazioni.Inoltre, assicurati che il tuo riferimento comprenda l'importanza di fornire informazioni accurate e aggiornate in merito alla tua storia di prestito. Se non riesci a trovare un riferimento adatto o se hai domande su come ottenerne uno, si prega di contattare il nostro team di prestito al numero 1-800-937-5339.

Quante referenze deve in genere fornire un mutuatario?

Quando richiedi un prestito, dovrai fornire almeno tre referenze.Il prestatore può chiedere ulteriori referenze se è preoccupato per la tua solvibilità.In genere, gli istituti di credito vogliono parlare con persone che hanno conoscenza della tua storia finanziaria e possono attestare la tua capacità di rimborsare il prestito.

Le referenze personali possono essere utilizzate per una richiesta di prestito?

Quando si richiede un prestito, le referenze personali possono essere utilizzate come indicazione della propria affidabilità e solvibilità.Un riferimento può anche aiutare a velocizzare il processo di candidatura.Tuttavia, è importante notare che non tutti i prestatori accetteranno riferimenti personali come parte del processo di richiesta.È sempre meglio parlare con un prestatore prima di presentare una domanda per determinare se richiedono un riferimento da parte tua.

Che tipo di informazioni devono fornire le referenze sul mutuatario?

Un riferimento per un prestito in genere deve fornire informazioni sul mutuatario come nome, indirizzo e storia lavorativa.Il riferimento deve anche essere in grado di parlare positivamente del mutuatario e fornire informazioni sul suo carattere.I riferimenti dovrebbero anche essere in grado di rispondere a domande sul punteggio di credito del mutuatario e se hanno inadempienze o pegni passati sul loro record.

Ci sono deroghe al requisito di riferimento per i prestiti?

Ci sono alcune eccezioni al requisito di riferimento per i prestiti.Ad esempio, se hai un familiare che può fornire un riferimento, non ne hai bisogno.Inoltre, se sei stato impiegato nella stessa posizione per almeno due anni e il tuo attuale datore di lavoro è disposto a fornire un riferimento, non ne hai bisogno.Infine, se stai richiedendo un prestito chirografario (che non richiede un acconto), non c'è alcun requisito di riferimento.

Per quanto tempo un riferimento deve essere noto al mutuatario?

Un riferimento per un prestito deve essere conosciuto dal mutuatario per almeno sei mesi.Questo per garantire che la persona che fornisce il riferimento sia imparziale e non abbia avuto rapporti negativi con il mutuatario in passato.Il periodo di tempo in cui un riferimento deve essere noto al mutuatario varia a seconda del tipo di prestito richiesto.Ad esempio, per un prestito personale, un riferimento deve essere conosciuto dal mutuatario da almeno tre mesi.Tuttavia, per un mutuo, un riferimento deve essere noto al mutuatario da almeno sei mesi.

Cosa succede se un mutuatario non può fornire alcun riferimento?

Se stai richiedendo un prestito, dovrai fornire le referenze.Un riferimento è qualcuno che può attestare il tuo buon credito e la capacità di rimborsare un prestito.Se il mutuatario non è in grado di fornire referenze, ciò potrebbe comportare difficoltà nell'ottenere un prestito.Ci sono alcune cose che possono accadere se il mutuatario non può fornire alcun riferimento:

Il prestatore potrebbe non approvare la richiesta di prestito.

Il mutuatario potrebbe avere difficoltà a ottenere l'approvazione per altri prestiti in futuro a causa della scarsa storia creditizia.

Il tasso di interesse sul prestito potrebbe essere superiore al normale.

I cattivi voti su una referenza influenzeranno le possibilità di ottenere l'approvazione per un prestito?

Il controllo delle referenze è uno dei passaggi più importanti che puoi intraprendere quando richiedi un prestito.Un buon riferimento aiuterà la tua richiesta a distinguersi dalle altre e potrebbe anche aumentare le tue possibilità di essere approvato per un prestito.Tuttavia, segni negativi su un riferimento possono comunque influire sull'applicazione.

Una buona regola pratica è evitare qualsiasi potenziale conseguenza negativa ottenendo riferimenti il ​​più positivi possibile.Se hai domande sul fatto che i tuoi riferimenti possano essere utili o meno, è sempre meglio parlare con un prestatore direttamente prima di presentare una domanda.Possono darti un feedback su quanto è probabile che la tua domanda vada a buon fine in base alle informazioni fornite nei tuoi riferimenti.

Si può fare qualcosa per migliorare i voti scarsi rispetto ai riferimenti precedenti?

Ci sono alcuni motivi per cui potresti aver bisogno di referenze per un prestito.Ad esempio, se hai scarsi voti dai tuoi precedenti riferimenti, potrebbe essere difficile ottenere l'approvazione per un prestito.Tuttavia, ci sono cose che puoi fare per aumentare le tue possibilità di ottenere un buon riferimento.Innanzitutto, assicurati di contattare i tuoi riferimenti e di spiegare di cosa hai bisogno.In secondo luogo, assicurati di seguire i tuoi riferimenti dopo aver ricevuto il loro feedback.Infine, preparati a rispondere a tutte le domande che i tuoi riferimenti potrebbero avere su di te.Facendo queste cose, probabilmente aumenterai le tue possibilità di ottenere un buon riferimento per prestiti futuri.

C'è qualcuno che i richiedenti non dovrebbero usare come riferimento per una richiesta di prestito e perché no?

Ci sono alcune persone che i richiedenti non dovrebbero usare come riferimento per una domanda di prestito.Questi includono familiari che potrebbero avere interesse a vedere il candidato fallire, amici che non hanno a cuore i tuoi migliori interessi e persone che non hai mai incontrato.Inoltre, l'utilizzo di qualcuno che non è autorizzato o certificato per fornire consulenza finanziaria può essere rischioso.Se qualcosa va storto con il prestito dopo aver fornito un riferimento, il richiedente potrebbe finire indebitato e incapace di rimborsare ciò che ha preso in prestito.Infine, è importante ricordare che solo perché qualcuno è tuo amico o familiare non significa che ti sosterrà sempre quando si tratta di prendere decisioni sulle tue finanze.È sempre meglio cercare una consulenza finanziaria indipendente se non sei sicuro se accettare o meno un prestito.